0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

luca942009

Che accordo è?
Febbraio 27, 2012, 03:04:59 pm
Salve,
come si chiamano gli accordi che si formano prendendo la prima, la terza, la quarta e la quinta nota di una scala minore?
Ad esempio l' accordo formato dalle note do, mib, fa e sol (in scala di do) come si chiama?

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Che accordo è?
Febbraio 27, 2012, 03:16:44 pm
sarebbe uno di quarta minore.. ma la dominante non centra niente
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

luca942009

Re:Che accordo è?
Febbraio 27, 2012, 03:31:19 pm
E' un accordo che ho notato in composizioni come "rêverie" di debussy, dove la mano sinistra arpeggia sib, do, re, sol che credo sia l' accordo composto dalle note sol, sib, do, re preso dal rivolto del sib. Oppure nella prima battuta del  primo movimento della terza sonata di scriabin dove c'è quel fa diesis minore con l' aggiunta del si.
Tuttavia, esaminando i rivolti dell' accordo composto dalle note do, mib, fa, sol, ho notato che se prendiamo il rivolto del fa (fa sol do mib) l' accordo si trasforma in un fa settima che al posto del la ha un sol ma che tuttavia non so come si può definire...

*

Paride

  • Intenditore
  • Mostra profilo
  • **
  • 235
  • la musica è poesia, eleva e arricchisce lo spirito
Re:Che accordo è?
Febbraio 27, 2012, 04:22:08 pm
Mah!
L'accordo completo di DO minore 11a sarebbe:
DO MIb SOL SIb RE FA
sopprimendo la 7a e la 9a si ottiene ottiene quello descritto, ma ha senso?
«Per aspera sic itur ad astra» (Seneca, Hercules furens, atto II, v.437)

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Che accordo è?
Febbraio 27, 2012, 04:45:28 pm
usare l'armonoia tonale comune per Debussy e Scriabin è abbastanza limite...
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

luca942009

Re:Che accordo è?
Febbraio 27, 2012, 07:21:44 pm
Ah ok...pensavo fosse un accordo "normale" come tutti gli altri  ;D
Grazie per le risposte  :)

fkt

Re:Che accordo è?
Febbraio 28, 2012, 09:13:39 am
come si chiamano gli accordi che si formano prendendo la prima, la terza, la quarta e la quinta nota di una scala minore?

Domanda stana nel senso che intanto se ci si riferisce all' armonia per terze il procedimento è diverso: si parte da un grado e si sovrappongono i suoni ad intervalli di terza...a conti fatti, intervalli diversi derivano dallo stato di rivolto.

Ma passando all’esempio

Ad esempio l' accordo formato dalle note do, mib, fa e sol (in scala di do) come si chiama?
Ho letto le diverse risposte  e nessuna mi soddisfa al 100% nel senso che, dimenticandoci della premessa, e concentrandoci solo sulle note proposte … si possono aprire tanti discorsi

Una possibilità esempio sono gli accordi SUS, ovvero accordi privi di terza, che può avere pure varie alterazioni, in questo caso allora si parlerà di sus4, sus7, sus11 e così via, ma basta che non ci sia la terza per essere SUS.

Infatti se ipotizziamo quelle note in forma di rivolto avremo fa do mib sol; questo sicuramente ha senso … anche se  sarebbe carino sapere l’accordo prima e quello dopo ;)
Ultima modifica: Febbraio 28, 2012, 09:16:17 am da fkt

*

Max Forte

Re:Che accordo è?
Febbraio 28, 2012, 01:51:27 pm
Una possibilità esempio sono gli accordi SUS, ovvero accordi privi di terza, che può avere pure varie alterazioni, in questo caso allora si parlerà di sus4, sus7, sus11 e così via, ma basta che non ci sia la terza per essere SUS.

Ed esiste anche ADD (nota aggiunta all'accordo). Della sesta aggiunta ne faceva già uso Debussy, e se non ricordo male anche Chopin.
Io direi che Do Mib Fa Sol si può benissimo pensare come triade minore di Do con quarta (o preferibilmente undicesima) aggiunta.
In sigla: Cm add11

*

Christian

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1355
  • Tutti i corsi approfonditi: https://www.pianosolo.
Re:Che accordo è?
Febbraio 28, 2012, 02:32:23 pm
Anche :)
Tutti i corsi di pianoforte approfonditi: https://www.pianosolo.it/shop/

Re:Che accordo è?
Febbraio 28, 2012, 06:03:28 pm

Ed esiste anche ADD (nota aggiunta all'accordo). Della sesta aggiunta ne faceva già uso Debussy, e se non ricordo male anche Chopin.
Io direi che Do Mib Fa Sol si può benissimo pensare come triade minore di Do con quarta (o preferibilmente undicesima) aggiunta.
In sigla: Cm add11

Anche a me sembra la soluzione migliore, anche se come sigla si incontra di rado.