0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

mialinu

Ciao a tutti, sono alle prese con l'analisi armonica del brano in oggetto. Mi potreste aiutare ad analizzare le misure 5-6, 10-12? Ecco cosa ho scritto io:
5)BATTUTA 5 presenza del la bequadro, tonicizzazione al sol minore anche se il fa# appare solo a battuta 10 e 12. Il movimento dei bassi (do-sib-la bequadro-re) come lo interpretate?

Inciso 1: accordo di 7 di terza specie (la-do-mib-sol) in secondo rivolto, come II grado di sol minore (armonica)
Inciso 2: accordo di sol minore in primo rivolto, se non consideriamo il mib, altrimenti è una 7 (mib-sol-sib-re) in secondo rivolto
6) BATTUTA 6
Inciso 1 : stesso accordo di 7 di inciso 1 battuta 5 ma in posizione fondamentale
Inciso 2: accordo di 7 di IV specie (mib-sol-sib-re) in terzo rivolto, con la settima al basso

10)battuta 10, sembrerebbe una cadenza V-I al sol minore, ma al basso c'è un mib che ci tiene ancorati alla tonalità di impianto.

Come interpretate le battute da 10-12, e da 17-23?


Vi ringrazio per gli aiuti e allego la partitura del brano.
Miali
Ultima modifica: Gennaio 05, 2014, 08:47:48 pm da mialinu

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
impossibile la prima parte sia un secondo rivolto semmai un primo...... il do è al basso......  quindi metterei II56 piuttosto se ha tonicizzato a sol minore il secondo arpeggio sono più propenso a un VI34 (quindi secondo rivolto) sono daccordo sul primo arpeggio a battuta 6 II7 e anche sul secondo accordo VI2 (sempre ipotizzando la tonicizzazione a sol sia diretta e non con una progressione modulante per esempio)

battuta 10 è una settima diminuita che risolve sulla sopradominante a occhio e croce direi quindi VII7- e VI nota che la settima del primo accordo resta ferma e diventa la tonica dell'accordo successivo

la battuta 11 è interessante invece l'interpretazione è tutto fuorchè semplice sono propenso a pensare sia tutto un unico accordo e non in sol minore direi un fa minore 7 con 2 note di passaggio e una nota sfuggita ma sulla tonalità sono indeciso dato battuta successiva e sono propenso a pensare alla battuta successiva come un I46 di mi bemolle maggiore con con 2 appoggiature precedenti (fa# e la) quindi dovessi impotizzare battute 11-12 direi tonalità mi bemolle II7/I46 che curiosamente non risolve su V come succedere di norma ma resta sospeso li così e battuta 13 è evidentemente I di mi bemolle maggiore (questa è una mia ipotesi).

battute finali 17: I7 e VII/V direi
18: direi che in qualche modo abbia tonicizzato a do minore e direi un IV7 con al 5° omessa seguita da III
19: IV7 di nuovo con note di passaggio e sfuggite
20: VII7- e I
21-22: torna a tonalità d'impianto II7 I46
23: I
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

mialinu

Grazie dell'aiuto Antares, ora è tutto molto più chiaro. Per quanto riguarda la forma del brano, io ho indicato A-A' (forse B?). Il periodo A è tripartito in a-b-c, frasi da 4 battute; ho difficoltà a classificare A' (o B?) in quanto è formato da 11 battute e non 12 come il primo. Inoltre c'è la ripresa integrale della frase "a" dell'inizio e le ultime 3 battute (21-23) sono la ripresa integrale delle battute 11, 12, 13 che sono a cavallo tra A e A'.  Pensavo di organizzare questo secondo episodio in a-x-c'+ ultima battuta, dove "a" è lo stesso dell'inizio, "x" è la frase cromatica da batt 17-19 formata quindi da 3 battute, e "c" è la variante di "c". Il brano si chiude con la ripresa dell'inciso iniziale. Cosa ne pensi?
Grazie dell'aiuto
Mialinu

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
entriamo un po più ne dettaglio strutturale del brano (o almeno ci provo sto studiando pure io analisi e composizione quindi potrei dire delle fesserie)

volendo fare un analisi formale e quindi analizzando anche la forma: direi proprio ha la struttura di una canzone strumentale le prime 2 righe direi siano l'esposizione tematica la prima semifrase (battute 1-2) espone il tema e le seconde 2 danno una risposta affermativa stessa cosa per la seconda riga le 4 battute successi alla terza riga sono un piccolo intermezzo quasi una codetta di chiusura della prima sezione A e che colleghi direttamente a un A' direi (B mi sembra esagerata non è ne uno sviluppo tematico ne un secondo tema diverso) il la ripresa è più corta di una battuta (frasi tronche capitano abbastanza spesso tutto sommato durante le riprese non mi stupisco) altre 4 battute di codetta e poi la falsa ripresa finale del tema dell'ultima battuta che chiude il brano
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so