Pianosolo Forum - Il forum sul pianoforte

Il cuore di Pianosolo => Armonia => Topic aperto da: perna giuseppe - Dicembre 05, 2011, 02:54:29 am

Titolo: A proposito di cultura musicali di estrazione afro-americana ed europea
Inserito da: perna giuseppe - Dicembre 05, 2011, 02:54:29 am


Come vivo spiritualmente alcune forme e stili musicali afro-americani

Di Giuseppe Perna, Lunedì 31 Ottobre 2011 - Commenti (0)


Ritengo che la cultura musicale di estrazione afro-americana sia stata imposta dalle nostre parti a partire dal periodo del dopoguerra con la venuta degli americani e tuttora anche se diluitasi persiste come residuo culturale, avendo l'europa sviluppato delle forme musicali autonome.
 Personalmente ritengo che la musica di estrazione afroamericana, a prescindere se piaccia o meno perchè è una questione soggettiva, non ci appartenga affatto se non come cultura sovrapposta.
 Noi Italiani ed Europei dobbiamo riscoprire ciò che è nostro. La Casa Bianca dista 8000 km, le torri saracene vedette del mediterraneo sono a 30 km da casa mia. Non ho mai visto un campo di cotone mentre ho visto le rovine della antica grecia nella mia  Puglia. Non per niente mi sono dedicato alla musica modale. Durante il periodo apollineo della antica grecia la scala musicale in uso era la dorian, durante il periodo dionisiaco era la phrygian. La nostra intima radice culturale, antropologica e storica si identifica musicalente non con la musica nero americana bensì con la cultura del mono arabo di cui i paesi del mediterraneo sono intrisi: è questa la radice che dobbiamo riscoprire, probabilmente prelevandola dal nostro inconscio dopo aver resettato quella afro-americana, ha un impianto modale e risiede certamente nella nostra memoria genetica. Il modalismo è tutt'altro che un processo storicamente concluso ed archiviato. Quello che stiamo vivendo è il periodo Ionico. Infatti noi poniamo al centro della organizzazione tonale la scala ionica che ha due toniche e tutta l'armonia è contenuta fra queste due toniche e secondo me è banale, prevedibile e scontata. Ritengo, infatti, che l'Armonia meriti di più: ponendo al centro della organizzazione tonale la scala Lydia che ha una sola tonica, l'Armonia diventa illimitata e non costretta in una gabbia tonale. E' chiaro che le sequenze logiche che creano le connessioni accordali sono diverse nella musica modale rispetto a quella tonale: altri meccanismi molto più affascinanti e coinvolgenti; e la tonalità non è più scontata come nel tonalismo, ma è eterea e più forte e  granitica che nella concezione tonale.
 La cultura mediterranea, il “mare nostrum” è più di una cultura, è un modo di essere, di vivere, che si esprime anche in musica, nella  “musica nostra”.
Nei miei concerti suono esclusivamente in maniera modale avendo ripreso i modi musicali dalla musica greca antica e le mie composizioni sono totalmente improvvisate in quanto mi ispiro alla percezione dionisiaca della musica."Quando i modi della musica cambiano, le mura delle città crollano" (Platone).
Titolo: Re:A PROPOSITO DI CULTURA MUSICALE DI ESTRAZIONE AFRO-AMERICANA ED EUROPEA
Inserito da: sergiomusicale - Dicembre 05, 2011, 10:43:46 am
Da una citazione all'altra... cercavo la tua "Quando i modi della musica cambiano, le mura delle città crollano" (Platone)" -che non sono riuscito a trovare ... potresti dirmi dove si trova ??  , comunque dicevo che mentre cercavo la tua citazione sono andato a rifinire nella Repubblica di Platone
http://portofranco.ilcannocchiale.it/2008/03/23/la_repubblica_di_platone.html

che mi riprometto di leggere con calma integralmente , nella quale ho trovato spunti e citazioni di "musica" infinite volte , che bello spaziare nella cultura !!!!! ;-)
Titolo: Re:A PROPOSITO DI CULTURA MUSICALE DI ESTRAZIONE AFRO-AMERICANA ED EUROPEA
Inserito da: perna giuseppe - Dicembre 06, 2011, 02:46:26 am
E' un ricordo che ho delle scuole superiori e che mi rimase impresso perchè all'epoca frequentavo il conservatorio.
Titolo: Re:A proposito di cultura musicali di estrazione afro-americana ed europea
Inserito da: perna giuseppe - Dicembre 18, 2011, 07:44:18 pm
Per gli appassionati di "Armonia contemporanea" ed Armonia modale"
http://www.armoniamodale.blogspot.com/
http://www.facebook.com/#!/groups/62784792657/