0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Dirty Loops
Febbraio 01, 2012, 07:21:51 pm
Ok, non Jazz. Ma che dire di questi tre fulminati svedesi che riarrangiano una cover di Britney Spears?
(... vogliamo parlare del bassista emo?)

http://www.youtube.com/watch?v=Ko0kdCf0zTE

*

Max Forte

Re: Dirty Loops
Febbraio 01, 2012, 11:16:03 pm
Complimenti per gli ottimi gusti, questi tre sono spaventosamente bravi :) Poi, certo, non jazz, ma l'improvvisazione alla tastiera (con timbro del piano) tipicamente jazzistica. Anzi, a lume di naso credo che abbiano chiamato un vero jazzista (anche lui stra-bravo) e lo abbiano registrato sulla base, avendo cura di riprenderlo sempre e solo dalla maglia in gi  ;D

E a proposito di gusti, io per la musica moderna sono di gusti difficili, non mi piace quasi mai nessuno, ma questi Dirty Loops sono veramente eccezionali: il cantante ha delle doti vocali straordinarie, il bassista ha una gran tecnica ed espressivo (ovviamente nel suo genere), e il batterista di quelli che preferisco, perch non ostenta la bravura, che invece ha.

A presto e grazie ;) 

Re:Dirty Loops
Febbraio 04, 2012, 05:00:13 pm
Guardando le mani sembra che suoni proprio lui (magari un solo studiato a tavolino).
Comunque leggendo qua e l ho visto che tutti e tre hanno studiato parecchio.
Adesso provo a trascriverlo...

*

Max Forte

Re:Dirty Loops
Febbraio 05, 2012, 12:07:03 am
Guardando le mani sembra che suoni proprio lui (magari un solo studiato a tavolino).
Tutto possibile, poi sei sicuramente pi esperto di me. Io per, avendo un occhio piuttosto "cinematografico", ho subito notato due cose: 1) nelle inquadrature del solo, il colore della maglia del pianista decisamente pi scuro di quello visto addosso al cantante (prima e dopo del solo), 2) la faccia del pianista non viene mai inquadrata. Se fosse stato lo stesso cantante a suonare, che motivo avrebbero avuto in regia per non inquadrargli mai il viso (o almeno una piccola parte)? Ecco che il sospetto viene.

Poi, visto che sono bravissimi anche al di l di quel solo, per me ha poca importanza chi l'ha suonato. Il pezzo (come cover) e il video sono entrambi una meraviglia.

Comunque leggendo qua e l ho visto che tutti e tre hanno studiato parecchio.
Si vede dalla disinvoltura, sono veramente eccezionali.

Adesso provo a trascriverlo...
Ottima idea ;)