Il cuore di Pianosolo > About Jazz

Cadenza II V I, una compagna di studio

(1/2) > >>

Leo Ravera:
Ho scritto una serie di progressioni sulla cadenza II V I, con modulazioni ai vari gradi. Sono semplici schemi per studiare, corredati da alcuni consigli e valutazioni. Per leggere e scaricare i materiali musicali:

http://www.leoravera.it/2014/01/10/cadenza-ii-v-i-una-compagna-di-studio/

un cordiale saluto

Leo Ravera
---
www.leoravera.it

Loretta:
Grazie  per il materiale, da poco studio le scale ed armonia, quindi ho capito il concetto di gradi della scala, di cadenze, di come si formano gli accordi in triade e di settima. Sono ancora lenta nei ragionamenti,  i discorsi più complessi ancora non riesco a seguirli, sono concetti nuovi che richiedono un pò di tempo per essere assorbiti. Comunque non mancherò di navigare sul suo sito. Saluti Loretta.

Leo Ravera:
Segnalo la seconda parte della guida, dedicata questa volta alla cadenza minore

http://www.leoravera.it/2015/03/13/cadenza-ii-v-i-minore/

Spero possa essere utile, ringrazio in anticipo chi vorrà leggere e farmi sapere cosa ne pensa

sergiomusicale:
Grazie per il tuo lavoro!! ci sono alcune cose che, nella mia ignoranza, vorrei capire meglio; vengo al punto...nello schema che hai riportato con tutte le cadenze nelle 12 tonalità c'è il titolo: Cadenza II-V-I, però nello schema parti con Am6... Bm7 etc... quindi I-II-V , avrei invece voluto vedere: Bm...E7..Am... con in testa a tutto una A , almeno questo mi suggerisce una prima lettura.
Altra cosa che mi farebbe piacere conoscere è la tua visione degli accordi in questione, ossia dare la tua migliore interpretazione del giro in questione con le note degli accordi relativi, visto che tra rivolti, note omesse o ribattute, stretto o lato,  ognuno interpreta l'accordo come crede... quindi un' indicazione dell'accordo di sola sinistra come lo vedi (genericamente) tu  mi farebbe piacere.  ;)

saruman1970:

--- Citazione da: sergiomusicale - Marzo 23, 2015, 05:01:44 pm ---Altra cosa che mi farebbe piacere conoscere è la tua visione degli accordi in questione, ossia dare la tua migliore interpretazione del giro in questione con le note degli accordi relativi, visto che tra rivolti, note omesse o ribattute, stretto o lato,  ognuno interpreta l'accordo come crede... quindi un' indicazione dell'accordo di sola sinistra come lo vedi (genericamente) tu  mi farebbe piacere.  ;)

--- Termina citazione ---

Concordo.
Sarebbe molto utile avere le realizzazioni per permettermi uno studio ragionato degli svolgimenti e per poi sentire come suona una realizzazione "base"  rispetto ad una "pro"

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa