Materiale didattico
« il: Maggio 18, 2017, 08:15:45 pm »
Salve a tutti,sono nuova e vorrei chiedere alcuni consigli. Ho avuto in prestito una tastiera e vorrei capire alcune cose. Vorrei sapere,se possibile,come iniziare questo studio, ovvero,mi trovo davanti una tastiera,come incomincio? Quali libri devo acquistare,ci sono libri di teoria che possono aiutarmi?e per gli esercizi?
Ringrazio in anticipo chi mi risponderà, purtroppo sono davvero ignorante in campo musicale,quindi ho bisogno di tanti consigli! Attendo risposta :)

*

Offline antares

  • *****
  • 3086
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
    • Mostra profilo
    • Canale Youtube
    • E-mail
Re:Materiale didattico
« Risposta #1 il: Maggio 18, 2017, 08:47:33 pm »
Il punto fondamentale è, che intenzioni hai tu? Cosa vorresti fare?
Darti consigli così dal nulla è difficile
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Offline Roberto S. Persi

  • *
  • 198
  • principiante volonteroso
    • Mostra profilo
Re:Materiale didattico
« Risposta #2 il: Maggio 18, 2017, 09:10:09 pm »
La prima domanda è: conosci la musica? Ovviamente intesa come i fondamenti per affrontare un qualsiasi strumento, es. note, scale, accordi, lettura di un pentagramma ecc. ecc., se si bene (almeno per iniziare) se no prendi subito un testo di teoria musicale. Tutti indicano il Luigi Rossi come il migliore.
Per il resto Antares ha ragione, Dovresti indicare quali sono i tuoi interessi o desideri. Fra le altre cose intendi per tastiera una pianola elettronica, un simil piano con tasti pesati, e quanti tasti ha, i classici da piano (88) o una versione ridotta?
L'importante è partecipare

Re:Materiale didattico
« Risposta #3 il: Maggio 18, 2017, 10:01:34 pm »
Si mi scuso per la poca chiarezza. Purtroppo non conosco nulla, dovrei proprio partire da zero. Per quanto riguarda le intenzioni,mi piacerebbe sapere suonare anche pezzi di musica classica e jazz. Ovviamente immagino ci voglia tempo. La tastiera che ho adesso non ha  i tasti pesati ma a fine mese prenderò un pianoforte digitale.

*

Offline antares

  • *****
  • 3086
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
    • Mostra profilo
    • Canale Youtube
    • E-mail
Re:Materiale didattico
« Risposta #4 il: Maggio 18, 2017, 10:10:04 pm »
Allora per prima cosa prenditi un libro di teoria, uno qualsiasi va bene, alla fine dicono più o meno tutti le.stesse cose...e impara per lo meno a leggere la musica, prendi una qualsiasi pagina musicale ed esercitati a leggere, fai pallini a caso sul pentagramma e scrivibsotto il nome Delle note
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Offline Roberto S. Persi

  • *
  • 198
  • principiante volonteroso
    • Mostra profilo
Re:Materiale didattico
« Risposta #5 il: Maggio 18, 2017, 10:27:48 pm »
Per farti un'idea dello studio del piano puoi intanto spulciare quello che ti offre questo sito. Se vai nella home page, sulla destra trovi alcune lezioni introduttive ("per cominciare") e così puoi avere un'idea di cosa potrai o dovrai fare. Penso che gli esercizi di base siano tutti più o meno simili. La teoria ovviamente è a prescindere.
Buon lavoro.
L'importante è partecipare

*

Offline eds

  • *
  • 90
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Materiale didattico
« Risposta #6 il: Maggio 19, 2017, 08:19:39 am »
Anche io penso che iniziare con un po' di teoria sia la cosa migliore.
Aspettando l'acquisto del piano digitale puoi iniziare a imparare i primi rudimenti e utilizzare nel frattempo la tastiera che hai a disposizione.

Dal mese prossimo parti con lo studio per bene sui tasti!

Re:Materiale didattico
« Risposta #7 il: Maggio 19, 2017, 09:05:52 am »
Confermo che a livello teorico quello di Luigi Rossi "Teoria Musicale" è uno dei migliori che mi sia capitato di leggere, resta però inteso che la musica e lo strumento in questione (Tastiera/Pianoforte), hanno nella pratica un elemento molto importante, il mio personale consiglio da neofito come te, é quello comunque di trovare un buon maestro che ti accompagni nell' apprendimento, esso diventa assoulutamente indispensabile in particolar modo nell' atto pratico (quando metti mano ai tasti).

E non parlo solo delle possibili "cattive abitudini" che potresti acquisire senza una buona guida, ma anche ai "trucchetti" che si tramandano da insegnate ad alunno (e futuro insegnante a sua volta), che sono molto importanti e ti facilitano l'apprendimento.

Un saluto e buon piano
Massimo

Re:Materiale didattico
« Risposta #8 il: Maggio 19, 2017, 09:51:52 am »
Grazie per i consigli siete stati gentilissimi!

*

Offline Roberto S. Persi

  • *
  • 198
  • principiante volonteroso
    • Mostra profilo
Re:Materiale didattico
« Risposta #9 il: Maggio 19, 2017, 10:13:58 am »
E' ovvio che con un insegnante tutto diventa più semplice e diretto... ma se non fosse così, o almeno non subito...
Se come mi pare di capire di teoria musicale non ne sai proprio nulla, non sarebbe per niente male che almeno i primi passi oltre che sul testo tu li faccia con un amico e/o conoscente qualche cosa n (non importa che suoni il piano) e ti dia delle dritte. I testi teorici per un neofita possono risultare un pò criptici anche perchè, penso, danno per scontato che ci sia sempre accanto un maestro che spiega.
Studia sempre con la tastiera a portata di mano e vedrai che tutto si spiega più facilmente.
L'importante è partecipare

Re:Materiale didattico
« Risposta #10 il: Giugno 06, 2017, 03:05:27 pm »
Risalve! Come mi avete consigliato ho letto un libro di teoria e domani mi arriva il pianoforte digitale,ora come mi muovo?il mio fidanzato mi ha comprato due libri,il beyer e l'hanon,inizio con il primo?insomma,vorrei sapere un po' se possibile come procedere..al momento non posso avere un insegnante quindi dovrò cavarmela per come posso..ringrazio chi risponderà:)

*

Offline Roberto S. Persi

  • *
  • 198
  • principiante volonteroso
    • Mostra profilo
Re:Materiale didattico
« Risposta #11 il: Giugno 06, 2017, 03:33:20 pm »
Se vuoi comincia pure col Beyer, ma guardati intorno c'è molto altro, l'Hanon direi proprio di no. Per curiosità vai a vedere nella sez. "tecnica" le risposte che dà Pianoth sulla domanda "dolori al polso" prendendo in considerazione i vari modi e metodi di studio, così forse ti farai un'idea più chiara sul come affrontare lo studio del piano. Buon lavoro.
L'importante è partecipare

Re:Materiale didattico
« Risposta #12 il: Giugno 06, 2017, 04:53:58 pm »
Guardo subito,grazie!