Autore Topic: Notturno in Do Minore op. KK IVb/8  (Letto 655 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline papettino

  • Piccolo Bach senza una mano
  • **
  • Post: 42
    • Mostra profilo
    • E-mail
Notturno in Do Minore op. KK IVb/8
« il: Novembre 19, 2017, 06:39:03 pm »
Su Wikipedia leggo trattarsi di un pezzo con "incertezza strutturale"
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Notturni_(Chopin)
A me sembra bellissimo, un gioiellino perfetto. Vorrei sapere se qualcuno sa tradurmi in cosa consisterebbe questa incertezza
« Ultima modifica: Novembre 19, 2017, 06:46:37 pm da papettino »

Offline Fedor

  • Abbastanza agile
  • ***
  • Post: 57
    • Mostra profilo
Re:Notturno in Do Minore op. KK IVb/8
« Risposta #1 il: Novembre 19, 2017, 09:20:11 pm »
Leggendo mi sembra che intenda dire che questo notturno ha una struttura anomala e non molto frequente (cioè una prima sezione in do minore, una seconda in fa minore, che poi viene ripetuta in do minore); invece, ad esempio,  l'altro notturno postumo, quello in do diesis minore, è in una forma piuttosto comune,  ABA', cioè la prima sezione (A) si ripete con piccole variazioni dopo la seconda sezione (B).

Ovviamente questo non è un giudizio sulla qualità del pezzo, solo un'analisi strutturale... il notturno peraltro è un genere molto libero.
Io ho lavorato molto. Chiunque si applicherà tanto potrà fare quello che ho fatto. (Johann Sebastian Bach)

Offline papettino

  • Piccolo Bach senza una mano
  • **
  • Post: 42
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Notturno in Do Minore op. KK IVb/8
« Risposta #2 il: Novembre 19, 2017, 10:18:36 pm »
Ah ok, incertezza in quel senso.
Grazie