0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3095
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
sezione....
Ottobre 12, 2013, 01:19:30 pm
Stavo pensando che più che una sezione "armonia" servirebbe una sezione.... "teoria musicale".....
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

sergiomusicale

Re:sezione....
Ottobre 12, 2013, 02:54:38 pm
Concordo pienamente, da vari post si può notare che la teoria musicale non è chiara a tutti, si potrebbe nel tempo riuscire a creare sul sito una sezione relativa raccogliendo, vagliando e sistemattizzando il tutto.
Dalla mia esperienza ho potuto vedere che non esiste al momento sul mercato un testo veramente esaustivo e facilmente comprensibile al riguardo, vi sono innumerevoli scritti, libri, appunti, ma vuoi perchè si rivolgono ad un pubblico alle prime armi, vuoi perché non vi è abbastanza posto nel testo, vuoi per mille altre ragioni non si trova una pubblicazione veramente completa.
Il Bona  -semplicissimo ma molto carente
Il Nerina Poltronieri -ottima base ma assai "leggera"
Il Rossi  -migliore ma in certe parti poco comprensibile e comunque non arriva spiegare a fondo genesi storiche etc etc..
etc..etc..
Riconosco che per riuscire a scrivere un testo come dico ci vorrebbero non decine o centinaia di pagine ma forse migliaia...ma l'odierna tecnologia consente attraverso l'ipertesto di porre gli adeguati tag per i rimandi di approfondimento e quindi si dovrebbe poter veramente arrivare ad un testo esauriente, completo e graduato dal più semplice al più complesso.
Con quanto sopra detto si dovrebbe arrivare a capire non solo la genesi e lo sviluppo del temperamento equabile (cosa trattata anche in questo post), ma anche l'evoluzione della scrittura musicale, del suo uso, etc etc. magari con qualche rimando multimediale.
L'opera si prefigura davvero enorme, ma una volta iniziata, utilizzando anche quanto presente in rete, mi appare fattibile.

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3095
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:sezione....
Ottobre 12, 2013, 03:04:13 pm
io trovo ottimo il Rossi per un corso di teoria poi se uno vuole conscere le genesi storiche si documenta da solo...... ma almeno avere una base solida di teoria....
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Pianoth

Re:sezione....
Ottobre 12, 2013, 03:04:41 pm
Concordo anche io, pensavo che si potrebbe addirittura aggiungere una sezione "Teoria e Solfeggio", ma penso che aggiungere la parola "Solfeggio" creerebbe confusione e i principianti continuerebbero a postare nella sezione dedicata all'armonia.
Aldo Roberto Pessolano (aka Pianoth Eakòs Shaveck)
Canale youtube | Ascoltarmi suonare dal vivo su twitch!
Supporta il mio contributo

*

sergiomusicale

Re:sezione....
Ottobre 12, 2013, 03:25:13 pm
Concordo con te che il testo migliore e completo che abbia trovato sino ad ora è il Rossi ma...
a pag 38 ci sono 14 righe per descrivere il temperamento equabile....
a pag 48 riporta altre 4 scale: la napoletana esatonale di Debussy...etc... nessun acceno alle altre innumerevoli esistenti
nel capitolo IX parlando degli intevalli non viene menzionato il perché dei nomi (in relazione alle frazioni di lunghezza di corde che le hanno generate)
negli Accordi al capitolo XI ci si ferma alle 7° di dominante...
che dire è ottimo, ma per cominciare... poi si deve obbligatoriamente allargarlo,e nel farlo si incorre in perdite di tempo per duplicazioni, ricerche, etc... ecco il perchè propugnavo un nuovo approccio.
Niente vieta di porre il Rossi come base iniziale dalla quale partire per il viaggio di approfondimento.
Riguardo al solfeggio credo che meriti una sezione a parte, densa di esempi e pratica, ma la terrei separata dalla teoria, della quale sfrutta le basi ma che non necessita di ampie spiegazioni.

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3095
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:sezione....
Ottobre 12, 2013, 03:29:50 pm
sono daccordo che su alcune cose magari abbia tirato via ma non puoi pretendere che per un corso di teoria base da affiancare al solfeggio ti scrivano un trattato mastodontico
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

sergiomusicale

Re:sezione....
Ottobre 12, 2013, 03:42:35 pm
...Esatto!!! è proprio quello che dicevo, un testo "normale" non può essere "mastodontico", sarebbe illeggibile, dispersivo, forse dannoso per arrivare all'obiettivo immediato...ma nel tempo senti la necessità dell'approfondimento, ecco quindi che se potessi riprendere il tuo libro iniziale e da quello approfondire forse otterresti il massimo...e questo è realizzabile solo con un ipertesto ;)

*

Pianoth

Re:sezione....
Ottobre 12, 2013, 03:44:38 pm
O con più volumi...
Aldo Roberto Pessolano (aka Pianoth Eakòs Shaveck)
Canale youtube | Ascoltarmi suonare dal vivo su twitch!
Supporta il mio contributo

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3095
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:sezione....
Ottobre 12, 2013, 03:57:51 pm
il problema è che per approfondire servono vari testi..... da armonia a acustica a storia ecc.
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

luciasciacovelli

  • Visitatore
Re:sezione....
Ottobre 12, 2013, 06:04:18 pm
Bella idea  ;)

*

Christian

  • Administrator
  • Extraterrestre
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1312
  • http://www.pianosolo.it/
Re:sezione....
Ottobre 22, 2013, 10:38:22 am
Propongo: E se qualche utente esperto creasse dei video/audio seguendo il Rossi?  ;D  ;D
E poi queste lezioni vengono postate in una sezione apposita nel forum... ;)

*

Pianoth

Re:sezione....
Ottobre 22, 2013, 03:30:23 pm
L'importante più che altro è la sezione, eventuali lezioni si possono mettere nel sito, penso il forum dovrebbe servire più che altro per risolvere o almeno discutere ogni dubbio che può venire a chiunque su un particolare argomento, possibilmente filtrato adeguatamente dalle sezioni. Comunque bella idea.  ;)
Aldo Roberto Pessolano (aka Pianoth Eakòs Shaveck)
Canale youtube | Ascoltarmi suonare dal vivo su twitch!
Supporta il mio contributo

*

Giulio

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1340
  • La musica vale più di mille parole
    • MSN Messenger - giuggio184@yahoo.it
Re:sezione....
Ottobre 22, 2013, 05:39:27 pm
Creata la sezione di teoria musicale. Adesso vediamo se riusciamo a mantenere l'armonia come parte distinta.

*

maria_pianista

Re:sezione....
Ottobre 22, 2013, 07:27:22 pm
Beh, se qualcuno si permette di mescolare armonia con la nueva sezione lo bastoniamo  :D ;)

*

Christian

  • Administrator
  • Extraterrestre
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1312
  • http://www.pianosolo.it/
Re:sezione....
Ottobre 22, 2013, 09:21:52 pm
Brava Maria, pensaci tu! :)