Post recenti

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 10
21
Manutenzione / Re:Pianoforte verticale Vincenzo Mach
« Ultimo post da Giulio il Ottobre 19, 2017, 04:34:26 pm »
Probabilmente è più il valore di antiquariato di quello dello strumento. Questa è una mia impressione personale.
22
Quale pianoforte? / Re:Primo piano digitale: indeciso tra...
« Ultimo post da Giulio il Ottobre 19, 2017, 04:32:28 pm »
A pelle ti direi di puntare un vero pianoforte digitale... che ha comunque le funzioni di uscita MIDI e che ti permette di lavorare anche con il PC.
23
Segnalazioni / Re:Non visualizzo video
« Ultimo post da Giulio il Ottobre 19, 2017, 04:29:44 pm »
Oggi dovrei aver risolto il problema dei video. Potete confermare gentilmente?
24
Di tutto e di più / Re:La mia avventura pianistica...
« Ultimo post da Fedor il Ottobre 19, 2017, 03:01:07 pm »
Buona fortuna per l'inizio del tuo percorso di studi...  :)
Volevo darti un consiglio, se permetti: durante i tuoi studi troverai (anche se ovviamente ti auguro che non avvenga) rallentamenti, problemi vari, mancanza di tempo, mancanza di motivazione, difficoltà varie nello studio che potrebbero scoraggiarti, ma se succederà assolutamente non demordere. La musica è davvero qualcosa di troppo importante e bello per potervi rinunciare (oltretutto è anche molto complessa, è ovvio incontrare qualche problema...).
Buona musica  :)
25
Di tutto e di più / Re:La mia avventura pianistica...
« Ultimo post da guc il Ottobre 19, 2017, 02:46:50 pm »
Carne al fuoco ce n'è un bel pò!
Benvenuto in questo mondo  ;D
26
Di tutto e di più / La mia avventura pianistica...
« Ultimo post da Il Berna il Ottobre 19, 2017, 10:02:50 am »
Ciao a tutti!
Dopo la doverosa presentazione e il corposo post per la scelta del piano digitale, i tempi sono finalmente maturi per l'inizio della mia esperienza pianistica e per questo "diario essenziale" del mio viaggio musicale!
Ho scelto di frequentare un corso individuale presso una scuola, con lezioni settimanali da 45 minuti.
L'impostazione generale, da quello che ho intuito, è leggermente più "sciolta" rispetto a un insegnamento classico in pieno stile "da conservatorio": ad esempio il solfeggio mi pare semplificato, per ora senza movimenti accompagnatori con le mani: è più un "cantare" le note prima e durante l'esecuzione.
Il tutto è ampiamente condito da teoria musicale, aneddoti storici e consigli per l'ascolto durante la settimana.
Per ora sono soddisfatto e mi sento piuttosto lanciato :)

Nelle prime due lezioni siamo partiti dalle basi della teoria, dedicandoci al pentagramma, ad entrambe le chiavi di violino e basso, ai valori delle note e a qualche input sul temperamento equabile e sulla suddivisione dell'ottava.

Per gli esercizi al momento stiamo usando il Mikrokosmos di Bartok: esercizi 1 e 2 come "compiti" dopo la prima lezione, 3 e 4 per la prossima settimana, prima a mani separate e poi unite.

Ieri,alla seconda lezione, mi ha spiegato gli esercizi di tecnica per la caduta e le articolazioni delle dita... a parole mi sono sembrati più semplici di quanto non fossero in realtà. Dovrò lavorarci parecchio: nella caduta sono rigidissimo e l'articolazione degli anulari in particolare è praticamente bloccata :)

Sto riuscendo a ricavare quasi ogni sera almeno una ventina di minuti: forse non è molto ma confido che facendo pratica quasi quotidiana possa andar bene.

Che dire... per ora è un nuovo, fantastico mondo!
27
Quale pianoforte? / Re:Scelta Cuffie per Pianoforte Digitale
« Ultimo post da lolli998 il Ottobre 18, 2017, 10:51:11 pm »
Sono andato in quel negozio che si trova vicino casa mia e .. come mi aspettavo ho trovato un negozio molto consumer, prodotti molto commerciali e di basso - medio livello. La persona che mi ha servito era molto preparata però questa preparazione era poco utile data la scarsa quantità di prodotti presenti nel negozio. Mi ha mostrato un paio di Shure SRH550DJ, che sono cuffie chiuse, over-ear ma non estremamente comode dato il piccolo foro dei pads e poi un paio di JBL che  non ho nemmeno provato Bluetooth classiche cuffie da ascolto con smartphone. Ho chiesto a lui un consiglio su modelli e marchi e mi ha risposto che AKG e Sennheiser sono delle garanzie. allora ho deciso di restringere il campo e ho selezionato due modelli:
- AKG K712 Pro    (Impedance: 62 ohms)
- Sennheiser HD 600   (Impedance: 300 ohms)

AKG:
Pro: Estetica, Comfort (anche per il cavo singolo e non il doppio cavetto piccolo), Impedance media
Contro: Sound leggermente inferiore (leggendo recensioni..) che però non so quanto riuscirei a sfruttare senza un ampli.. almeno x i primi mesi.

Sennheiser:
Pro: Sound leggermente migliore (leggendo recensioni..)
Contro: comfort ridotto rispetto alle AKG (l'archetto di AKG secondo me è impareggiabile), cavo doppio, estetica

cosa ne pensate?
28
Quale pianoforte? / ROLAND FP-30
« Ultimo post da mmdipix il Ottobre 18, 2017, 02:19:33 pm »
Salve a tutti,

ho provato in modo approfondito l'FP-30 della Roland e devo dire che, come meccanica della tastiera e complessivamente, mi ha favorevolmente sorpreso;
a mio modesto avviso è migliore del P115 (YAMAHA) o ES110 (KAWAI) oppure del CASIO PX160.
Qualcuno lo ha già acquistato ? Sono quasi convinto di acquistarlo (inizialmente lo avevo proprio scartato) ma vorrei sentire le opinioni di chi lo sta utilizzando.
Ovviamente, sono ben accetti consigli su altri stage pianos con budget da 500 a max 700 euro
Grazie
29
Quale pianoforte? / Re:Primo piano digitale: indeciso tra...
« Ultimo post da c64 il Ottobre 18, 2017, 09:26:16 am »
Di contro ha il fatto che non ha altoparlanti interni(ma io ho sia delle cuffie sia un amplificatore)
Avendo cuffie ed amplificatore, mi sembra che la mancazna di altoparlanti interni non sia un grandissimo problema, anche perchè poi il Casio ha un'uscita 2x8W, che non è tantissimo.
30
Presentiamoci / Re:Ciao, mi presento!
« Ultimo post da sergiomusicale il Ottobre 18, 2017, 09:05:54 am »
Benvenuto!!! :D
Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 10