Post recenti

Pagine: 1 [2] 3 4 ... 10
11
Di tutto e di più / Re:Insonorizzazione stanza
« Ultimo post da carcarinus il Dicembre 07, 2018, 04:53:46 pm »
Tutto vero, la mia vicina è cresciuta a fianco di una scuola di musica (con cui ha fatto tantissime storie) e la sola percezione del suono del piano la infastidisce oltremodo. La mia è un'idea extra, quella di voler strafare ed andarle incontro per mantenere buoni i rapporti. Ovvio è che se non si può fare, se ne dovrà fare una ragione.
ma se fosse possibile, preferirei ecco... ??? ::)
12
Di tutto e di più / Re:Insonorizzazione stanza
« Ultimo post da c64 il Dicembre 06, 2018, 04:05:16 pm »
Ci possono essere due problemi. Il suono si trasmette attraverso muri, travi, tubi per cui effettivamente il suono riesce a propagarsi per bene. Purtroppo se questo è il caso una soluzione può essere molto difficoltosa e anche se viene fatta in modo professionale, costosa.
L'altro problema potrebbe risiedere nei vicini che psicologicamente trovano la cosa molto fastidiosa. Potre fare l'esempio degli intolleranti al glutine non celiaci che mostrano i sintomi dell'intolleranza al glutine anche quando viene dato un nocebo in test a doppio cieco. Del resto ci sono persone che si lamentano per l'uso di piani digitali o di silent in cuffia.

13
Quale pianoforte? / Re:Ydp163 vs f140r
« Ultimo post da Paola il Dicembre 06, 2018, 09:15:18 am »
14
Di tutto e di più / Re:Insonorizzazione stanza
« Ultimo post da Paola il Dicembre 06, 2018, 09:12:57 am »
Ciao, non posso darti consigli sull'insonorizzazione, ma ti dico che nei condomini in orari definiti si può suonare e se il vicino protesta in fin dei conti è un problema suo e basta.
E' generalmente vietato suonare tra le 13 e le 15 e tra le 23 e le 8 del mattino, nelle restanti ore il vicino non può dire nulla.
Quindi penso che se nelle fasce orarie vietate tuo figlio suona con il silent raggiungerete un buon compromesso.
IL B2 silent ce l'ho anche io e ti garantisco che è un ottimo pianoforte. Magari venendovi un po' incontro riesci a non creare contrasti.


Una domanda: che orecchie ha il tuo vicino?  ;D
Qua nella sede di pianosolo abbiamo un mezza coda e quando ci siamo insediati qui la prima cosa che abbiamo fatto è andare dalla vicina al piano di sopra per capire quanto si sentisse il pianoforte. Arrivava un suono lontano e ovattato, quindi con un piano di mezzo tra la taverna e il signore non so come faccia a lamentarsi!  :D


[/size]
15
Quale pianoforte? / Re:Acquisto Tastiera
« Ultimo post da c64 il Dicembre 05, 2018, 02:36:01 pm »
Sul nuovo, ad un prezzo così basso non trovi nulla.
Il prezzo più basso sul nuovo è il Casio CDP-130 https://www.musicalstore2005.com/it/casio-cdp-130-bk.html?utm_source=mercatinomusicale&utm_campaign=annunciturbo&utm_medium=cpc&utm_content=20181205_141448_s750957979_a4121274_v16 https://www.thomann.de/it/casio_cdp_130_bk.htm https://shop.scavino.it/casio-cdp130-bk-pianoforte-digitale-88-tasti-pesati-nero.1.44.168.gp.12327.uw.
Sono però quasi cento euro in più. Ci sarebbe a poco più di 300 euro il Medeli SP4000 https://www.musicalstore2005.com/it/tastiere-musicali/pianoforti-digitali/medeli-stage-piano-a-88-tasti-con-tastiera-hammer-action.html oppure l'Orla Stage Starter https://shop.scavino.it/orla-stage-starter-pianoforte-digitale-da-studio.1.44.168.gp.15455.uw

Per l'usato dipende che cosa trovi in giro. Magari trovi un Farfisa DP100 o DP300S piuttosto che un Korg SP-170S...

200 euro è un prezzo decisamente basso, se cerchi qualche cosa forse sull'usato lo trovi, per il nuovo con 300 euro forse trovi qualcosa e direi che per essere comodi ed avere un minimo di scelta bisognerebbe spendere almeno 400 euro.
Per esempio il PX-160 della Casio https://www.musicarteconegliano.com/listaProdotti/dettaglioProdotto.php?a=6587&utm_source=mercatinomusicale&utm_campaign=vetrina&utm_medium=link che rispetto al CDP-130 ha una tastiera migliore e dei suoni migliori.

16
Quale pianoforte? / Acquisto Tastiera
« Ultimo post da Emanuela94 il Dicembre 05, 2018, 01:38:42 pm »
Un saluto a tutti,
vorrei chiedere un consiglio sull'acquisto di una tastiera/pianoforte digitale da utilizzare per studio.Il budget non è molto alto,massimo 200 euro,meglio se usata.Deve avere 88 tasti ,pesati ed ingresso per le cuffie per studio silenzioso.Potreste aiutarmi?Quali modelli mi consigliate?
17
Di tutto e di più / Insonorizzazione stanza
« Ultimo post da carcarinus il Dicembre 05, 2018, 12:39:54 pm »
Buongiorno a tutti
avrei bisogno di un consiglio.
Ho letto che in diversi hanno problemi con i vicini e... haimè, si, anche noi (il pianista sarebbe mio figlio).
Vivo in un fabbricato bifamiliare, il pianoforte è in tavernetta, sopra abito io e sopra ancora il mio vicino lamentoso.
Abbiamo preso a nolo uno Yamaha B2 (con silent digitale, ma mio figlio preferisce per ovvie ragioni suonarlo in acustico) con eventuale riscatto. dov'è ora provoca le ire del mio vicino, avrei pensato di insonorizzare una piccola stanza di 3,4 x 3,3 mt e farlo suonare li, da cui il mio dubbio: non è che la stanza è troppo piccola e magari finirebbe per suonare "leggero" per via del suono troppo forte?
Vorrei evitare di spendere questi soldi e poi magari manco andrebbe bene  :-\

18
Presentiamoci / buongiorno
« Ultimo post da carcarinus il Dicembre 05, 2018, 12:31:13 pm »
Buongiorno a Tutti
sono Antonio, genitore di un pianista in erba di 14anni che frequenta il conservatorio e sono qua per avvalermi della vostra esperienza e delle vostre opinioni per..."risolvere" qualche dubbio.
19
Area Spartiti / Re:Il bacio sulla bocca di fossati
« Ultimo post da selena il Dicembre 03, 2018, 11:29:18 am »
Hai trovato lo spartito? lo sto cercando anche io
20
Finalmente ho avuto modo di ascoltare la tua esecuzione.
Innanzitutto complimenti perchè se dopo solo un anno suoni già un pezzo così vuol dire che sei bravo. Io ci sono arrivato molto dopo.
Hai una mano bella fluida e sicura e mi è piaciuto molto come sei riuscito a fare uscire bene le note della mano destra quando suonano in mezzo alle ottave di SOL# (cosa nient'affatto semplice).
Ora ti dico le cose che mi sono piaciute meno.
Sicuramente il pedale, Il suono è troppo sporco. Dovresti cambiarlo di più. In un brano fondato tutto su una nota ribattuta se tieni troppo il pedale diventa tutto ovattato. Specialmente quando passa dal LAb al SIb. Non so che edizione hai ma lì dovresti avere un punto proprio senza pedale.
Un'altra cosa che dovresti curare è il crescendo della mano destra nella parte centrale dove destra e sinistra sono invertite. E' vero che è la sinistra a comandare e quindi deve sentirsi di più ma i crescendo e i diminuendo conivolgono anche la dx quindi quei SOL# ribatutti dovrebbero aumentare e diminuire stando sempre in secondo piano rispetto alla sn.
Un ultima cosa, occhio a non perdere il tempo sempre nella parte centrale. Quando si suonano note ribattute tutte della stessa durata si nota ancora di più.

PS: non so se è un problema mio ma il video e l'audio non sono in sincrono
Pagine: 1 [2] 3 4 ... 10