Post recenti

Pagine: [1] 2 3 ... 10
1
Quale pianoforte? / Re:ennesimo post - consiglio tastiera dig.le
« Ultimo post da Antonio_68 il Oggi alle 09:48:55 pm »
e niente... mi sa che lo devo portare in assistenza  :-\

Ha da quasi subito dato un problema stranissimo... alcune note, solo  'fa' , le "spara" ad alto volume... in tempi e maniere del tutto casuali. Uno "sdeng" che con le cuffie mi fa sempre sobbalzare.
Ho provato a togliere e mettere alimentazione, con e senza pedali, con e senza cuffie, reset impostazioni di fabbrica, il firmware ė gia a una versione piú nuova di quella scaricabile dal sito kawai, di piú non so che fare...
2
Di tutto e di più / Re:Ma che caldo fa, ovvero mi prendo una pausa dal pianoforte.
« Ultimo post da Paola il Giugno 22, 2018, 04:01:03 pm »
Naturale avere bisogno di un momento di stacco, soprattutto nelle stagioni di passaggio dove la stanchezza si fa sentire, quindi riposati pure e vedrai che presto ti tornerà l'entusiasmo!  ;)
3
Presentiamoci / Re:Presentazione
« Ultimo post da Paola il Giugno 22, 2018, 03:56:24 pm »
Benvenuta Elisabetta!  :)
4
Tecnica / Re:Riprendere a suonare
« Ultimo post da Paola il Giugno 22, 2018, 03:51:40 pm »
L'unico modo per scorprirlo è... farlo! Il risultato sarà commisurato all'impegno che ci metterai.
I bambini sono velocissimi nell'apprendere, ma ho visto adulti autodidatti raggiungere risultati incredibili. L'importante è sempre la costanza e la buona volontà! :)
5
Di tutto e di più / Re:Bach33 in crisi : seconda puntata
« Ultimo post da Ravel703 il Giugno 21, 2018, 10:18:03 pm »
Capisco... Comunque nel caso riuscissi ad avere la possibilità prossimamente di dare qualche lezione fammi sapere! Io sono disponibile ad arrivare a Salerno, non abito molto lontano
6
Di tutto e di più / Re:Bach33 in crisi : seconda puntata
« Ultimo post da Pianoth il Giugno 21, 2018, 09:47:53 pm »
E tu pianoth dai lezioni di pianoforte?
Sì, e di solito in poche lezioni (di persona, altri mezzi non li reputo efficaci) riesco sempre a ottenere risultati notevoli, ma purtroppo non ho molto tempo a disposizione da dedicare a insegnare, per via degli impegni di composizione e tutto il resto.
7
Di tutto e di più / Re:Bach33 in crisi : seconda puntata
« Ultimo post da Ravel703 il Giugno 21, 2018, 08:56:34 pm »
Comunque giusto per dire, in Italia non ci sono maestri Taubman ufficiali, tuttavia conosco alcuni maestri italiani che sono stati allievi diretti della Taubman o di altri insegnanti certificati, quindi qualcuno potenzialmente preparato su questa specifica scuola tecnica c’è (senza contare me stesso ovviamente).

E tu pianoth dai lezioni di pianoforte?
8
Di tutto e di più / Re:Bach33 in crisi : seconda puntata
« Ultimo post da Pianoth il Giugno 21, 2018, 08:03:56 pm »
Quoto guc, purtroppo un insegnante che non dà peso a questi problemi non è un buon insegnante. Ho un amico che è stato 5 anni con la stessa pessima insegnante, non ha mai voluto cambiare, poi lo convinsi ad andare da un altro insegnante, e si è reso conto prestissimo della situazione disastrosa in cui questa insegnante lo aveva portato. Ora non so se la situazione in questo caso è simile, però ovviamente i miei articoli non posso bastare da soli, è pur sempre necessario la guida di qualcuno un minimo preparato sulla materia.

Comunque giusto per dire, in Italia non ci sono maestri Taubman ufficiali, tuttavia conosco alcuni maestri italiani che sono stati allievi diretti della Taubman o di altri insegnanti certificati, quindi qualcuno potenzialmente preparato su questa specifica scuola tecnica c’è (senza contare me stesso ovviamente). Ma al di là di questa scuola scientifica e molto specifica, ti serve una scuola un minimo applicabile innanzitutto, perché non puoi continuare a suonare se il tuo corpo non fa altro che dirti di smettere!

Ah, comunque per risponderti nel retraining, la risposta in realtà è nel primo articolo: l’ordine in cui vengono esposti i concetti è un ordine possibile che viene proposto a un allievo che fa un retraining da zero, quindi si insegna come ci si siede, l’allineamento, la caduta, la rotazione, l’in e out ecc. in questo ordine precisamente. Solo in qualche caso viene saltata qualche fase, ma è principalmente solo quando si è sicuri al 100% che l’allievo ha già completamente acquisito quella specifica competenza. Comunque, non si può fare retraining da soli, perché è facile tornare accidentalmente a movimenti scorretti, oppure mentre si corregge qualcosa, si inizia a sbagliare qualcos'altro, insomma questa tecnica pianistica è piuttosto impegnativo impararla da soli, però ti consigliai questi articoli perché in qualche modo ti avrebbero sicuramente dato qualche vaga idea di cosa proprio non va bene nella tua tecnica.
9
Di tutto e di più / Re:Bach33 in crisi : seconda puntata
« Ultimo post da guc il Giugno 21, 2018, 09:54:40 am »
Non vorrei essere drastico ma prova a cambiare insegnante
10
Tecnica / Re:Riprendere a suonare
« Ultimo post da guc il Giugno 21, 2018, 09:49:11 am »
E' vero che imparando da bambini è tutto più facile ma non parlerei di tarda età a vent'anni...
Per me non è mai troppo tardi e se posso esprimere il mio giudizio non mi porrei il problema se puoi raggiungere lo stesso obbiettivo come se avessi suonato o come se avessi dieci anni di meno.
Se hai voglia di rimetterti in gioco fallo! Per il semplice fatto che hai voglia di farlo e perchè ti può solo fare che bene.
Pagine: [1] 2 3 ... 10