piano digitale o controller midi
« il: Settembre 12, 2017, 08:34:56 pm »
Salve a tutti. Ho un dubbio sulla scelta tra piano digitale o controller midi. All'inizio avevo deciso di acquistare un digitale con suoni gia all'interno. La scelta si è ridotta a 2 modelli alla fine : roland fp30 e yamaha p115. Il primo mi sembra ottimo , bella tastiera e bei suoni all'interno piu la possibiltà di usare la funzione bluetooth per le app. Il secondo un po meno.  Riflettendo ho pensato che dei suoni all'interno del piano  ne posso fare anche a meno....cosi ho pensato ad una tastiera muta con 88 tasti pesati . Chiedo  se qualcuno di voi  ha avuto esperienza con i controller midi e se restituiscono lo stesso feeling dei digitali . Il piano lo userò per affinare la tecnica pianistica ( usando i vari vst di piano e qualche vst di synth) e per suonare sia in studio che dal vivo.
Budget 600 euro massimo.
Grazie mille

*

Offline Fedor

  • *
  • 33
    • Mostra profilo
Re:piano digitale o controller midi
« Risposta #1 il: Settembre 13, 2017, 07:43:39 am »
Mai avuto esperienza con i controller midi, ma penso che siano meno pianistici rispetto a un pianoforte digitale, che almeno sotto il profilo della tastiera e della meccanica dovrebbe essere senz'altro superiore. Che ne dici della serie Celviano della Casio(il modello base rientra nel tuo budget)? Oppure di qualche Clavinova  (Yamaha), anche se dovresti cercare qualche modello più datato, visto che costano qualcosa in più dei Casio?

Se hai qualche negozio nella tua zona ti consiglio assolutamente di andarci anche più volte e provare le varie alternative (sempre pianoforti digitali)  possibili con il tuo budget.
Io ho lavorato molto. Chiunque si applicherà tanto potrà fare quello che ho fatto. (Johann Sebastian Bach)

Re:piano digitale o controller midi
« Risposta #2 il: Settembre 13, 2017, 12:21:07 pm »
Mai avuto esperienza con i controller midi, ma penso che siano meno pianistici rispetto a un pianoforte digitale, che almeno sotto il profilo della tastiera e della meccanica dovrebbe essere senz'altro superiore. Che ne dici della serie Celviano della Casio(il modello base rientra nel tuo budget)? Oppure di qualche Clavinova  (Yamaha), anche se dovresti cercare qualche modello più datato, visto che costano qualcosa in più dei Casio?

Se hai qualche negozio nella tua zona ti consiglio assolutamente di andarci anche più volte e provare le varie alternative (sempre pianoforti digitali)  possibili con il tuo budget.


grazie per avermi risposto ;) la serie che hai citato non la conosco purtroppo ma dovrei provarla. Il centro musicale dalle mie parti mi ha consigliato il roland fp 30 che monta una meccanica decisamente superiore rispetto a yamaha p115 , cosi mi hanno detto. Poi l'ho provato di persona e sinceramente è molto buona. il roland fp30 monta una tastiera PHA-4 Ivory Feel con tecnologia " Supernatural Piano".  conosci questo piano? poi leggendo varie recensioni dicono che è un best buy per quello che costa.

*

Offline Fedor

  • *
  • 33
    • Mostra profilo
Re:piano digitale o controller midi
« Risposta #3 il: Settembre 13, 2017, 11:51:52 pm »
Non ho una Roland, ma so che è un marchio di ottima qualità. Ho appena letto la scheda del fp30 e mi sembra buono per la sua fascia di prezzo, anche se ovviamente la tastiera, la meccanica e il suono devono essere provate di persona e non è possibile valutarle leggendo solo le caratteristiche tecniche. Il mio consiglio è quindi di provare tu stesso il piano e confrontarlo con un buon piano acustico, se c'è in negozio. Ovviamente il piano acustico, a meno che non sia davvero pessimo, sarà superiore al digitale: tu dovrai quindi accontentarti di scegliere il digitale  che si avvicina maggiormente a un acustico.

P. S. Cosa pensi di suonare con questo piano? Te lo chiedo in modo da sapere in base al genere su cui ti orienti alcune caratteristiche che potrebbero esserti utili...
Io ho lavorato molto. Chiunque si applicherà tanto potrà fare quello che ho fatto. (Johann Sebastian Bach)

Re:piano digitale o controller midi
« Risposta #4 il: Settembre 14, 2017, 10:00:12 am »
guarda a me piace comporre brani miei, sono autodidatta e il mio strumento prinicipale è la chitarra . Generi musicali che prediligo sono jazz fusion e rock.  Vorrei un piano " tutto fare" , che vada bene per qualsiasi genere musicale , anche per fare esercizi di tecnica e qualche cosa di musica classica ,visto che uno dei miei obiettivi è  migliorare tecnicamente  . Non pretendo un piano digitale perfetto, basta che abbia la giusta meccanica e pesatura dei tasti.

*

Offline Fedor

  • *
  • 33
    • Mostra profilo
Re:piano digitale o controller midi
« Risposta #5 il: Settembre 14, 2017, 09:08:49 pm »
Purtroppo i piani digitali arrivano anche a fasce di prezzo molto alte (anche sui 4000-5000) e a quei livelli sono davvero completi. Le fasce di prezzo più accessibili hanno una tastiera e un suono comunque discreto, quello che è al minimo solitamente sono gli effetti e i timbri di altri strumenti... Però in quanto piano digitale hai la possibilità di collegarlo al PC e divertirti con vari programmi.
Io ho lavorato molto. Chiunque si applicherà tanto potrà fare quello che ho fatto. (Johann Sebastian Bach)

Re:piano digitale o controller midi
« Risposta #6 il: Settembre 15, 2017, 09:41:11 am »
Ok. Si lo so...alcuni piani digitali costano come un piano acustico. Cmq credo che opterò per il Roland fp30 . Poi se capita provo anche quello che mi hai consigliato tu . Per quanto riguarda i controller MIDI non lo so...non mi convincono moltissimo poi da quello che ho letto anche un piano digitale può essere collegato al PC e suonare con i VST che voglio senza rinunciare a niente. Alla fine la differenza tra piano digitale e controller MIDI è sottile.
Ti ringrazio dei consigli😉

*

Offline Fedor

  • *
  • 33
    • Mostra profilo
Re:piano digitale o controller midi
« Risposta #7 il: Settembre 15, 2017, 09:48:03 am »
Figurati  :)
Io ho lavorato molto. Chiunque si applicherà tanto potrà fare quello che ho fatto. (Johann Sebastian Bach)

Re:piano digitale o controller midi
« Risposta #8 il: Settembre 16, 2017, 02:43:04 pm »
Se posso dire la mia opinione, non ne capisco ancora molto di pianoforti digitali, ma posso dire di avere esperienza in altro campo: secondo me, non vale la pena rinunciare al generatore audio. Durante la realizzazione del mio progetto casalingo, mi sono documentato un po', osservando come sono fatte le elettroniche di altri pianoforti digitali. A parer mio non è quello che fa fluttare il costo dello strumento o almeno non dovrebbe esserlo. Di elettronica digitale, sia negli stage piano da te elencati che in quelli a mobile, c'è poco e niente. Ad un controller MIDI nudo e crudo occorre aggiungere il costo di un sintetizzatore software, senza contare che la qualità dell'audio emesso da un tablet o da un portatile è quella che è, per cui occorre pensare a ulteriore hardware, tipo un DAC e relativo amplificatore. A parità di meccanica o perlomeno similare, non vale la pena risparmiare 2 lire e comunque qualsiasi piano dotato di porta MIDI (USB o seriale) può sempre trasfomarsi in un controller.

Re:piano digitale o controller midi
« Risposta #9 il: Settembre 17, 2017, 01:40:25 pm »
si infatti è quello che stavo pensando anche io. Il piano digitale  posso sempre utilizzarlo come controller midi, anche se manca di alcune funzioni in confronto ad un controller midi nativo. Quello che mi interessa di piu sono la pesatura dei tasti e la meccanica in generale.