Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Max87

Pagine: [1] 2 3 ... 17
1
Tecnica / Alternanza 3^ e 4^ dito (di nuovo)
« il: Aprile 29, 2017, 07:35:49 pm »
Sera a tutti. Già feci codesta domanda settimane addietro dicendo che avevo problemi ad alternare le suddette dita anche in passaggi non veloci. Non riesco ad alternarle con efficacia in quanto il quarto dito perde forza praticamente subito e non riesco a suonare in maniera pulita e distinta le note alternate. Qualcuno mi rispose che è un problema comune e si risolve aiutandosi con una piccola oscillazione del polso per accompagnare l'alternanza. In effetti funziona e la situazione è migliorata ma non ci sono esercizi per migliorare questa articolazione in modo da riuscire ad eseguirla con le sole dita senza l'aiuto del polso? Un esempio è il semplice passaggio all'inizio dell'op.36 n.1 di clementi che FORSE conoscerete ;D.

2
Segnalazioni / Connessione non sicura
« il: Aprile 29, 2017, 07:26:48 pm »
Buonasera. Da qualche settimana a questa parte ho un problema, mai avuto prima, quando cerco di inserire il mio username e password per accedere al forum. In particolare quando col mouse vado sul box bianco per scrivere mi compare un messaggio di firefox che mi avverte che la connessione non è sicura e di rivolgermi agli amministratori del sito. Posso lo stesso mettere i miei dati ed accedere ma quell'avviso è piuttosto fastidioso. Devo smanettare io col browser o potete fare qualcosa voi? Grazie per l'attenzione.

3
Tecnica / Re:tempi al metronomo
« il: Marzo 31, 2017, 08:15:13 pm »
Ahahaha Secondo me Antares è stato morso da un metronomo quando era piccolo, non lo può proprio vedere ahahahah ;D

4
Tecnica / Re:Esaltare melodie con doppie note
« il: Settembre 11, 2015, 12:14:28 pm »
Ehilà Giulio! Grazie della risposta. In effetti era quello che pensavo anche io, ovvero eseguire separatamente la melodia principale...questo metodo penso funzioni bene con Al chiaro di luna dove il mignolo esegue la melodia principale per conto suo e le altre dita della mano dx arpeggiano per conto loro ma è efficace anche nell'immagine sopra dove melodia principale e non principale sono suonate simultaneamente? tanto per essere chiari: come vedi dal cerchietto rosso suono il MI (melodia principale) e il SI (non principale) insieme...il tuo metodo può essere efficace anche in questo caso?

5
Tecnica / Re:Esaltare melodie con doppie note
« il: Settembre 10, 2015, 03:06:57 pm »
Grazie della risposta. Mi sorge un dubbio sul punto 2 però: se tengo più alzato il dito che vorrei far risaltare non corro il rischio che le altre dita,trovandosi per forza di cose più in basso,arrivino per prime causando degli sfasamenti?

6
Libri e Materiale didattico / Re:Informazioni Cesi- Marciano
« il: Settembre 05, 2015, 01:30:59 pm »
scommetto che sono Le cinque dita di Stravinsky

7
Libri e Materiale didattico / Re:Informazioni Cesi- Marciano
« il: Settembre 05, 2015, 10:24:13 am »
Ahahahaha! Nono Maria ho fatto i primi 6....esercizi del primo libro! ;D Sono semplicissimi..mano destra e sinistra suonano la stessa cosa...pensavi mi fossi sparato i 6 volumi? nono è pura fantascienza per me! hahaha

8
Libri e Materiale didattico / Re:Informazioni Cesi- Marciano
« il: Settembre 05, 2015, 01:30:01 am »
Ho appena fatto i primi 6..ovvero il tuo primo video  ;D personalmente a me piace...è quello che cercavo...quando ho finito il terzo ho rifatto i primi due e...praticamente mi sono accorto che li avevo già cancellati dalla memoria ;D mi sembravano nuovi pur avendoli fatti 60 secondi prima..pazzesco..sembrerà assurdo ma mi aiutano a sviluppare musicalità..non andando per niente ad orecchio devo rispettare attentamente le legature,i valori delle note,il tempo,gli accenti etc..lo trovo utile..mie personalissime opinioni ovviamente..e comunque pur non essendo orecchiabili li trovo..piacevoli..ma sono solo all'inizio..vedremo..

9
Libri e Materiale didattico / Re:Informazioni Cesi- Marciano
« il: Settembre 05, 2015, 01:01:02 am »
Io ho deciso di fare il microkosmos..voglio suonare qualcosa che non sia troppo orecchiabile e che mi entri in testa e nelle mani dopo due nanosecondi..voglio provare un approccio diverso..credo che con Bartok non rimarrò deluso ;D Ovviamente mi lascerò guidare dai video di Antares. Domani inizio il primo libro...anzi no...faccio adesso i primi...sono troppo curioso! 8)

10
Me gusta assai! ;D Bravo!

11
Libri e Materiale didattico / Re:Informazioni Cesi- Marciano
« il: Settembre 03, 2015, 12:07:17 am »
Ahahah! Antares che ci vuoi fare? A parte la validità del metodo è anche disponibile la lista delle lezioni su questo sito..meglio di così! ahah..cmq sai che in effetti il beyer è riuscito a stancare pure me? tu che alternative consiglieresti? sono curioso..non ne conosco altri francamente..

12
Libri e Materiale didattico / Re:Informazioni Cesi- Marciano
« il: Settembre 02, 2015, 09:34:33 pm »
Ciao! Allora..in totale sono 7 volumi..si può iniziare dal primo quando sei arrivata a circa metà del beyer..i compositori sono diversi mano a mano che procedi..guarda tu stessa a questo link in cui trovi tutti e sette i libri con l'elenco dei pezzi (http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_ricordi-cesi-marciano-antologia-pianistica-fasc-i_id2043655.html).. per il livello a cui arrivi..bè..nell'ultimo numero c'è ad esempio l'improvviso di Schubert op.90n.2 che come vedi da questo link (http://www.pianosolo.it/programma-di-studio-di-pianoforte-tipico/) è da 5^ anno mentre il valzer op 69 n.1 di Chopin sempre nel settimo e ultimo volume (e presente anche nella raccolta "il mio primo Chopin") credo sia da 2^ massimo 3^anno..parlo ovviamente di un'esecuzione e interpretazione fatte come si deve,Chopin è pur sempre Chopin (scusa la tautologia XD) ma credo che questo valzer sia "avvicinabile" già dopo 1-2 anni..

13
Tecnica / Esaltare melodie con doppie note
« il: Agosto 31, 2015, 11:38:42 pm »
Buona serata/nottata a tutti voi..allora: tempo fa iniziai a fare il primo movimento del chiaro di luna incoraggiato dalle voci che circolavano sul fatto fosse semplice da eseguire e...ho imparato a mie spese che non lo è per niente..tra le diverse difficoltà che ho incontrato quella che mi è sembrata più ostica è stata quella di riuscire a far risaltare la melodia con il mignolo rispetto alle terzine suonate dalle altre dita della stessa mano dx (più i bassi della sx)..a volte "riuscivo" a volte no..insomma assenza di controllo..andava a fortuna..ho lasciato perdere...passa un pò di tempo e leggo i pezzi facili del "mio primo Mozart" e guarda caso nella prima riga del primo minuetto trovo che alla terza e quarta battuta la melodia principale della dx suona con doppie note..ovviamente la voce principale termina nella quarta battuta con MI-FA mentre premo contemporaneamente anche il SI e il LA..mi è tornata in mente il problema che incontrai con Beethoven (anche se là la melodia principale era accompagnata da terzine e qui invece c'è un bicordo ma rimane il problema di far risaltare la velocità principale)e...eccomi qui a chiedervi: come faccio a far risaltare la melodia principale ovvero a dare più ragione al dito a cui è affidata la melodia principale in entrambi gli spartiti?


14
Di tutto e di più / Re:Interpretazione Glenn Gould
« il: Agosto 31, 2015, 01:58:38 pm »
ahahaha..nel suo cuore solo bach

15
Di tutto e di più / Interpretazione Glenn Gould
« il: Agosto 31, 2015, 10:28:00 am »
Buongiorno a tutti! Allora..nel mio girovagare su youtube mi imbatto nell'esecuzione di Glenn Golud della sonata 11 di Mozart e rimango..sorpreso..suona in modo terribilmente lento..ora va bene l'interpretazione, ma dal momento che il rondò (allegretto) lo suona a passo di lumaca (per non parlare del primo tempo..) mi viene da chiedermi se Gould non avesse esagerato dando una versione un pò troppo personale..voi che ne pensate?

Pagine: [1] 2 3 ... 17