Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - sergiomusicale

Pagine: [1] 2 3 ... 156
1

4
Problemi tecnici / Re:midi yamaha psr-48
« il: Maggio 17, 2018, 07:39:57 pm »
Hai consultato il manuale? lo puoi scaricare dal link che ti metto qui sotto (dopo estrai, perché e zippato, e trovi i comandi midi nel file PSR48E_2)
https://it.yamaha.com/it/products/contents/keyboards/downloads/manuals/index.html?k=&c=keyboards&l=en&p=12
qui vedi cosa si riesce a fare... ovviamente il segnale viene elaborato dal ricevente...
https://www.youtube.com/watch?v=QWF1cXpZ1Z0
come fare
https://www.youtube.com/watch?v=5KvsQFdHS-k&t=307s
https://www.youtube.com/watch?v=7Qxt1SCXdKc

6
Di tutto e di più / I sogni sono il motore della vita!
« il: Maggio 16, 2018, 10:11:35 am »
Il grande cruccio è che non vogliano trovare una possibilità, una soluzione per questa ragazza!! dannata burocrazia, chi ha il "Potere" di risolvere positivamente ... e meglio questa situazione?
Daniela se ci leggi ti aspettiamo tra noi  :-* :-* :-* :-*
http://www.torinotoday.it/attualita/bocciatura-studentessa-newton-chivasso-pianoforte.html

7
Benvenuta!!! :D vedo che non hai perso tempo  ;D ;D invece di una presentazione "leggera" sei "arrivata" con un argomento davvero "pesante". Non so se questa sia la sede più opportuna di affrontarlo, dato che comunque se ne parli occorrerebbe, a mio parere, molto spazio , tempo e forse anche il tipo di piattaforma a disposizione si dimostrerebbe non all'altezza. La stessa platea che è presente sui social e forum è davvero variegata, e dietro l'anonimato molti scrivono di tutto e di più, andando fuori tema, scrivendo solo per il gusto di farlo, alcune volte per puro gusto di screditare e di offendere... quindi ho molti dubbi che la tua domanda avrà le risposte che ti "aspetti", anche se in questo forum sono presenti moltissime persono basate, acculturate ed abituate ad essere "sensibili", come proprio la musica riesce a sviluppare.
Tu chiedi di "condividere con me anche solo un pensiero.", per questo posso accontentarti... ovviamente dal mio umile punto di vista  ::) Non posso che darti ragione, di abuso del potere, o più semplicemente di sopraffazione, violenza, approfitto, cattiveria etc. etc. ne è pieno il nostro povero pianeta. Credo sia quasi connaturato con l'"essere", in special modo con gli "umani"  (come vedi uso molto virgolettato e puntini, perchè dietro ad ogni parola, buttata la' quasi a caso, dovrei scrivere un rumanzo!, e so già che è impreciso il concetto che ne deriva, che potrà essere frainteso, aprioristicamente criticato etc etc , quindi quasi prendo le distanze dalle stesse mie affermazioni).
Il rapporto insegnante allievo mette vicini esseri umani, e li obbliga a comunanze intellettuali, dove in special modo una figura sovrasta l'altra, niente di più semplice che in questo contesto si arrivi ad una "appropriazione" anche fisica, d'altra parte non occorre questo binomio insegnante-allievo, basta anche molto meno! basta la pura vicinanza, addirittura la semplice vista a scatenare sessualmente l'"attacco", che fortunatamente il più delle volte resta nei limiti del normale comportamento "civile", siamo come di fronte ad un "interruttore" Acceso-Spento, che viene attivato dalla natura, che ha tra i suoi imperativi fondanti la riproduzione della specie. La cultura la capacità di indirizzare le pulsioni, il contesto sociale etc etc portano poi ad amministrare certe pulsioni e tutto viaggia nell'ammissibile, fino a quando qualcuno non ha i debiti freni e si giunge ai fatti di cronaca.
Quindi a mio parere ribadisco che hai pienamente ragione, che moltissimi casi non sono stati e non sono denunciati, ma il problema è assai più ampio, e che addirittura è parte stessa dell'esistenza, che in special modo le femmine sono la parte debole della catena, che occorrerebbe un ripensamento a livello planetario del problema, cosa che non vedo all'orizzonte; di certo se si riuscisse, senza ipocrisie, ad affrontarlo una volta per tutte sarebbe una grande bellissima realizzazione, che porterebbe tutto quanto conosciamo a vivere più liberamente e meglio, ma la cosa parte dalle basi stesse dell'esistenza, passa attraverso politica, religione etc... etc...
Come ti ho detto inizialmente non è artgomento da affrontare una sera al "bar" davanti ad un mezzo bicchiere di rosso  ;D ;D
Una cosa che mi piacerebbe moltissimo è che le persone la mattina, quando aprono la finestra e guardano l'alba cominciassero a "capire" ed interiorizzare veramente che non è il sole che si alza per la nuova giornata, ma siamo noi che a 1.200 km/ora stiamo ruotando dinanzi a lui, che siamo tutti su una palla sparata a 30Km/secondo intorno a questa palla di fuoco e che non possiamo "scendere". Forse capirebbero la loro reale valenza e sarebbero portati ad una maggiore collaborazione per rendere più felice il microscopico lasso di tempo in cui siamo "vivi".
Come vedi l'orizzonte si amplia  ;D ;D ;D . una cosa su tutte però vale la pena dirla, la Musica muove le anime, e le sue vibrazioni fanno a pieno titolo parte dell'Universo e chi ha la fortuna di averla provata, chi riesce addirittura a "crearla" ha fatto, per me, un bel passo avanti verso la felicità  ;) Buona Musica a Tutti!!!!  :-*

8
Presentiamoci / Re:Ciao
« il: Maggio 15, 2018, 03:30:18 pm »
Benvenuta!!  :D

9
Tecnica / Re:Dubbi da principiante
« il: Maggio 10, 2018, 07:00:31 pm »
No... non c'è niente da fare, almeno per mia esperienza, il tuo cervello è focalizzato nel cercare di leggere una chiave e quindi non ha abbastanza risorse per considerare l'altra...è normale. Solo quando si sarà abituato a leggere la prima chiave in modo talmente automatico e tranquillo, assorbendo poche risorse per questo primo compito, che potrà dedicare risorse alla seconda chiave, ed anche in quel caso ti accorgerai che si deve abituare... non ti dico poi quando ci sono accordi sulla prima e sulla seconda che bel godimento ne viene fuori  ;D ;D ;D. Devi vedere il nostro cervello come un computer, se è impegnato ad aprire un programma non può eseguirne un'altro ;) , ma non ti disperare, come già detto insisti ed i risultati li otterrai :D

10
Di tutto e di più / musica e famiglia
« il: Maggio 09, 2018, 05:47:08 pm »

11
Quale pianoforte? / Re:yamaha U3H usato o serie B nuova?
« il: Maggio 07, 2018, 10:03:10 am »
Per curiosità ho cercato l'Hoffmann:
https://www.bechstein.com/fluegel-klaviere/whoffmann-v-120/-/
https://it.wikipedia.org/wiki/Bechstein
https://it.wikipedia.org/wiki/Hradec_Kr%C3%A1lov%C3%A9
A quantro pare il periodo "asiatico" della produzione è cessato, ed ora tutto è tornato europeo, con una notevole attenzione alla qualità, cosa che fa veramente piacere  ;)

12
Regole del forum e guida / Re:informazione semplice: come ringrazieare?
« il: Maggio 04, 2018, 02:54:46 pm »
Perché non ringraziare direttamente sul post? mi sembra carino che resti traccia anche dei ringraziamenti  :D... anzi colgo l'occasione per "ringraziarti " del fatto che hai "pensato" ai ringraziamenti, visto che molte volte si risponde a dei post e non si sa più nulla di quel che succede dopo  ;)

13
Ciao Maurice74, e benvenuto!!!, io non mi preoccuperei troppo dei tasti duri e pesanti, si parla sempre di pianoforti e non ti zappe o picconi  ;D ;D , direi che l'uno vale l'altro, almeno per il tuo livello iniziale, ma anche altre marche o modelli.... Il consiglio che posso darti è quello di andare in un negozio dalle tue parti e provarne qualcuno... e scegliere quello che più ti piace. Ti dirò di più... al limite prendi il primo strumento che ti viene a tiro, cosciente che nel tempo lo sostituirai. Il percorso è lungo, lo strumento è importante, ma ben di più la volontà e la costanza. Il caso sarebbe diverso se tu avessi già dimestichezza o se dovessi prendere uno strumento acustico o di fascia alta, a quel punto tutto diventa un'altra cosa! pensa la cosa come se tu, alle prime armi, dovessi acquistare e guidare un'automobile, la cosa fondamentale sarebbe cominciare a capire a cosa servono i pedali!!! ;)
Per quanto riguarda la tua "location" non posso invidiarti per il clima!, ma per tanto altro si!!! :-[ ho figlio e nipotina (6enne tra qualche giorno!! che studia pianoforte da un mese ::) ) in Germania ed ho potuto constatare molte positività che mi piacerebbe poter riscontrare anche in Italia :'(. Per quanto ho visto la cultura musicale in Germania è ad un livello migliore del nostro ed i negozi  di musica sono ben forniti e competenti, quindi nessun problema, vai tranquillo. Per quanto riguarda te... direi che con una tastiera la cultura musicale non ha che da trarne vantaggi!!! buona musica ed a rileggerti  :-*

PS
a quanto ho visto su internet entrambi i modelli hanno il "tocco" regolabile
Touch Sensitivity-Response    Hard/Medium/Soft/Fixed
https://it.yamaha.com/it/products/musical_instruments/pianos/arius/ydp-143/specs.html#product-tabs
https://it.yamaha.com/it/products/musical_instruments/pianos/arius/ydp-s52/specs.html#product-tabs
http://faq.yamaha.com/us/en/article/musical-instruments/keyboards/digitalpianos/p_series/p-80/330/6575/

14
Area Spartiti / Re:Spartito "Carino" di Allevi
« il: Maggio 03, 2018, 05:47:54 pm »
Ciao, su internet non si trova alcunché, forse potrebbe valer la pena di richiedere direttamente qui...
https://giovanniallevi.com/community/

15
Di tutto e di più / Re:Consigli e opinioni insegnamento
« il: Maggio 02, 2018, 09:04:29 pm »
Insegnare ai bambini deve essere meraviglioso!!! io ho detto solo poche cose ad una nipotina e ad un bambino di famiglia... ed il riscontro è stato immediato e magnifico! adesso alla nipotina sto pagando delle lezioni di pianoforte, purtroppo vive all'estero e ascolto solo qualche sua nota su Skype  ::).
Aspetta qualche risposta da chi è veramente esperto, io posso comunicarti solo "sensazioni", e tra queste mi sembra che il prezzo sia congruo (almeno con quanto pago io, anche se la maestra che ho scelto ha molta più anni ed ...esperienza)  ;).
Sui libri della Maria Vacca concordo pienamente, mentre sul Bastien non so... mi piace pochetto :-\, vedi di consultare qualche buon negozio di musica dalle tue parti e consigliati, ho visto ultimamente molti libri di didattica, anche nuovi, che penso siano più rispondenti.

Pagine: [1] 2 3 ... 156