Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - sergiomusicale

Pagine: [1] 2 3 ... 139
1
Le mie esecuzioni / Re:Help esecuzione
« il: Luglio 22, 2017, 10:10:12 am »
vedi intanto se questo... potrebbe bastare....
https://www.youtube.com/watch?v=6wQ9EoSRNdU

3
Quale pianoforte? / Re:acustico o digitale?
« il: Luglio 21, 2017, 06:16:02 pm »
La tecnica odierna è arrivata ad altissimi livelli...il mio MP10 è ottimo, anche se è una generazione prima dell'MP11
https://www.youtube.com/watch?v=D-QRZRLmEDY
ho messo anche gli occhi sul Casio...
https://www.youtube.com/watch?v=TLNPkGh6p80
https://www.youtube.com/watch?v=c7AINZwY-iw
...ma amo anche molto il caro Klingmann primi '900  ;D ;D
(sconsigliato poi toccare le corde con le mani  :-[)

4
Di tutto e di più / Re:studi chopin
« il: Luglio 15, 2017, 04:39:42 pm »
Premetto la mia assoluta ignoranza  :'( ... ma siccome sono un cercatore su internet Vi metto al corrente della mia ricerca, che vede un riferimento a Chopin studi op 25 a pag 85 (primo link), opera 10 e 25 citate a pagina 93 nella lista F ... ed anche li riportano : any one (except no. 2)

https://examinations.rcmusic.ca/sites/default/files/files/RCM-Piano-Syllabus-2015.pdf
dato che vi é una'infinità di opere in progressione crescente, forse potrebbe essere interessante, per chi ne capisce qualcosa più di me, altrimenti come non detto...  ;)
Altri riferimenti sono i seguenti:
http://www.abrsm.org/forum/index.php?showtopic=41955
http://forum.pianoworld.com/ubbthreads.php/ubb/printthread/Board/2/main/36452/type/thread.html

5
Quale pianoforte? / Re:consigli kawai ca17
« il: Luglio 13, 2017, 03:48:00 pm »
Ciao...definitivo è una grande parola, certamente a mio parere la differenza esiste (anche la differenza di prezzo ne è un indice), ma chissà che cosa ci riserva il futuro  ::).... al momento attuale mi pare che la meccanica del CA 17, assai simile a quella del mio MP10 sia veramente valida e non faccia rimpiangere quella di un buon acustico; se le hai provate a fianco (cercando di dimenticarti il suono) dovresti aver sentito le sfumature del tocco... comunque non dar retta a nessuno, fai la tua esperienza diretta, trovati un negozio valido e di fiducia dove poter provare vari strumenti, e, visto che non ti rincorre nessuno perché uno strumento già lo possiedi,...acquista solo quando avrai trovato la tua "scarpa"   ;)

6
Di tutto e di più / Re:"crisi di scelte" aiuto
« il: Luglio 13, 2017, 03:35:36 pm »
Sogna, vola alto...sei giovanissimo e tutto ti è ancora concesso!!!  ::) non farti troppo influenzare dal contesto e da altre voci... è ovvio che fai bene a sentire tutte le campane, ma in definitiva (almeno a mio avviso) quel che conta è la tua "vera" passione!!! ovvio che hanno ragione anche i due amici che ti hanno risposto... c64 non credo sia "belloccio"  ;D, ma credo che ti abbia dato comunque un impulso a seguire la tua passione primaria... la voce di Pianoth è poi un riferimento serio e competente al massimo livello, analoga cosa per antares..., ma io devo (da uno tra i decani del forum) fare anche un discorso indipendente da quel che è poi la situazione reale del Paese e della possibile realizzazione pratica della vita...perché credo che arrivare ad un'età in cui i giochi sono fatti ed avere una tremenda recriminazione sulla propria esistenza, magari dettata dal seguire le volontà di altri, sia veramente brutto, quindi occorre dare in qualche modo sfogo alle proprie passioni, essere ottimisti, credere in se stessi e...lasciare in un angolino della propria coscienza l'idea che se poi non va come si vorrebbe...niente di tragico, almeno ci abbiamo provato... continuando ad essere felici ed ottimisti anche nella nuova situazione che si verrà a determinare. Quindi...qualunque cosa arriverai a decidere che sia completamente tua, che tenga di conto anche di tutti i consigli e le elucubrazioni che vuoi, ma che sia voluta veramente senza concessione alcuna. Comincia a considerare il tuo bicchiere sempre mezzo pieno (se proprio non trabocca  ;D ;D) sorriditi dinanzi allo specchio e tanti auguri per la tua scelta  ;)

7
Di tutto e di più / Re:il piano aiuta la chitarra.
« il: Luglio 10, 2017, 08:38:20 am »
Benvenuto!!  :D... solitamente il percorso è il contrario, si parte dalla chitarra e si arriva alla tastiera, almeno per me è stato così, ed anche per molti altri di cui ho conoscenza. Detto questo direi che sempre di musica si tratta e quindi le due cose possono tranquillamente coesistere. Io ho trovato molto formativa l'esperienza della tastiera nei confronti della chitarra perché la teoria musicale e la sua logica si apprendono molto meglio su una tastiera che sul manico della chitarra, sul quale è difficile capire intervalli etc etc... al contrario, l'abitudine a suonare gli accordi per sigla è di aiuto a come interpretarli sulla tastiera. Quindi in definitiva direi che è comunque positivo. Una cosa però la sottolineerei ed è l'approccio fisico diverso, quando suonavo parecchio la chitarra avevo sui polpastrelli della mano sinistra un bel callo! cosa che non credo aiuti molto nella sensibilità del tasto del pianoforte  :-\

8
Di tutto e di più / Re:Concerto sul Monte Rosa
« il: Luglio 09, 2017, 07:26:16 pm »
Bravissimi!!! fateLe i miei migliori complimenti!!!  :D :D

9
Di tutto e di più / Concerto sul Monte Rosa
« il: Luglio 09, 2017, 05:55:31 pm »
Alla ricerca del record perduto...  ::) forse non c'era bisogno  :o ... chissà... :-\ ma di certo ringrazio Elisa per l'idea ed il suo coraggio!!! :D, e per l'opportunità di parlare ancora del nostro amatissimo strumento  :-*  :-*  :-*
http://www.valledaostaglocal.it/2017/07/09/leggi-notizia/argomenti/attualita-2/articolo/concerto-da-record-riuscita-la-pianista-elisa-tomellini-in-concerto-su-monte-rosa.html

10
Presentiamoci / Re:ciao!!
« il: Luglio 09, 2017, 07:28:36 am »
Che bello vederti tornare di nuovo alla musica!!! Benvenuto sul forum e.... dai un bacio da parte mia a tua nonna!!!! :-* è meraviglioso che i nonni spingano i nipoti ad interessarsi della musica  ::). Sono nonno anch'io... e la prima cosa che ho fatto con la nipotina è stato proprio quello di farla sedere sul panchetto davanti al pianoforte e vederla suonare!, adesso ho un video della sua prima splendida esibizione!!!  ;D ;D, ed ogni volta che viene da me cerco di filmare i suoi sviluppi. La musica, come ho già detto altre volte, è un meraviglioso bagaglio culturale e sentimentale che ci aiuta e migliora la vita. Torniamo adesso a te, il passo più importante ed impegnativo lo hai già fatto....ti sei ri-accostato allo strumento, adesso tutto andrà in discesa, vedrai che con la maturità acquisita, la giusta dose di entusiasmo e di umiltà otterrai il piacere desiderato  ;).

11
Le mie composizioni / Re:nuova composizione al synth.
« il: Luglio 05, 2017, 07:54:33 am »
Direi di si...ci sono momenti molto coinvolgenti, in altri si perde un attimo di pathos per uniformità, ma nel complesso buono...difficile dare consigli, forse potresti ad un certo punto variare completamente, con un inciso più "melodico" per poi tornare alla base... in alcuni momenti porta proprio al desiderio di muoversi, in altri l'immaginazione vorrebbe delle scene video da associare; direi quindi una buona esperienza! ;)

12
Presentiamoci / Re:Mi presento
« il: Luglio 05, 2017, 07:46:04 am »
Benvenuto!!! mi dispiace per l'incidente, ma purtroppo sono cose "normali" della vita  ::), che si possono affrontare e superare con volontà, impegno ed una visione allargata proprio del concetto e significato della vita...ne potremmo parlare a lungo, ma il tuo caso è assai modesto come infermità, e quindi non hai da preoccuparti troppo, anche tra i musicisti ci sono esempi di esecutori bravissimi che hanno superato le loro difficoltà, e non solo su uno strumento "semplice" da suonare come il pianoforte, ma anche, ad esempio, su una chitarra, che ha ben altre necessità di prestazioni, basta vedere cosa è riuscito a fare Django Reinhardt....
https://it.wikipedia.org/wiki/Django_Reinhardt
https://www.youtube.com/watch?v=PQhTpgicdx4
Quindi tornando a noi ...nessun problema!!!  :D per gli esercizi puoi vedere sul sito www.pianosolo.it dove troverai ampio materale, ci sono poi nel forum amici con ampia esperienza musicale che potranno meglio di me indirizzarti su problemi particolari, ma tieni presente che la musica non è solo velocità e tecnica, ma anche e soprattutto interpretazione e sentimento  ;).

13
Di tutto e di più / il 6 luglio Wladimir Askenazi compie 80 anni
« il: Luglio 04, 2017, 09:39:24 am »
Tanti auguri al Maestro  :D
https://it.wikipedia.org/wiki/Vladimir_Davidovi%C4%8D_A%C5%A1kenazi
e riporto un trafiletto copiato da un'intervista pubblicata dall'Espresso: «La perfezione? Non esiste»
...
Gli chiediamo, infine, se esiste un’interpretazione assoluta, definitiva, di un dato spartito, come sostiene a esempio il suo amico Daniel Barenboim. «Non ho mai applicato l’aggettivo “perfetto” ad alcuna delle mie interpretazioni. Che cos’è, in definitiva, la perfezione? È una definizione inutile nella musica. Si possono eseguire bene alcuni passaggi, si può solo sperare di essersi identificati quanto più possibile con l’idea che un compositore aveva di un suo determinato pezzo. Qualche volta ci si riesce, altre no».
....almeno ci consoliamo anche noi poveri strimpellatori ::), almeno io di sicuro  ;D ;D ....

14
Tecnica / Re: diteggiatura
« il: Giugno 24, 2017, 08:54:50 am »
Come sempre Pianoth ci offre la sua versione "professionale", io posso invece darti una sensazione di esperienza autodidatta di bassissimo livello, ma che alcune volte può essere utile per chi non ha avuto formazione adeguata. Io ho visto che occorre aver "conosciuto" possibili diteggiature, per poterle poi applicare quando ne esiste necessità, altrimenti non si riesce neppure ad immaginarle, e non le si applicheranno mai, specialmente alcune che sono non proprio intuitive. Ti faccio un esempio, alcune volte si deve ribattere due o tre volte lo stesso tasto...se non ti è stato mai prospettato il fatto di cambiare dito ogni volta difficilmente sarai portato a farlo, cosa invece assai utile in certi casi, analogamente spostare la mano anche quando sembra che non ce ne sia bisogno, ma serve a preparare il pezzo successivo. Quindi riassumendo direi che 1-occorre avere un'idea della necessità della diteggiatura; 2-occorre aver fatto esperienza in tal senso (ad esempio anche con il semplice Maria Vacca primo livello), 3-se possibile trovare per il brano in fase di studio alcuni con la diteggiatura proposta e provare come ci si trova... ed a questo punto applicare quello che dice Pianoth.  ;)

15
Di tutto e di più / Re:Pianoth si è diplomato in pianoforte oggi! :-)
« il: Giugno 21, 2017, 03:40:02 pm »
Vorrei aggiungere un'altro pensiero, che non è proprio rivolto a Pianoth... (che non ne vuole sminuire assolutamente il valore, l'impegno, la tenacia che ha dovuto sostenere per giungere al traguardo)...ma alla sua famiglia, perché solitamente dietro ad un giovane "Maestro" o "Maestra" (ma anche a chi si ferma prima ma è riuscito a percorre un bel pò di strada) c'è anche un padre, una madre, un nonno, una nonna od un qualsiasi altro maturo od anziano che ha pensato, suggerito, spinto, incentivato, o trovate Voi qualsiasi altro verbo...per donare alla giovane o al giovane una visione diversa del futuro, dei valori diversi, un bagaglio spirituale e culturale di conoscenze che diverrà un patrimonio solido e duraturo, ben più solido di una dote economica o di un credo politico o religioso... è pura poesia, fuori del tempo e dello spazio, un solido appiglio spirituale che potrà essere di sostegno nelle turbolenze della vita, cosa da me provata sulla mia pelle e quindi testimoniata a ragion veduta. E' quindi un GRAZIE che rivolgo, senza conoscerlo o conoscerla, a chi messo l'amico Pianoth sulla strada della musica, vero patrimonio mondiale dell'umanità, perchè ha fatto un gesto meraviglioso per il proprio ragazzo ed ha seminato bellezza anche per agli altri.

Pagine: [1] 2 3 ... 139