Re:lista brani "didattici"
« Risposta #15 il: Agosto 08, 2010, 09:29:39 am »
Non mi sembra che l’idea sia stata accolta con il dovuto entusiasmo e partecipazione. Eppure non era affatto malvagia. Bisognava indicare un brano musicale, sezionarlo e descrivere quali battute potevano essere considerate didattiche in quanto, se ben studiate, avrebbero potuto risolvere determinati problemi. Ovviamente, questo lavoro non può essere sviluppato da un principiante come me, ma da coloro che da anni studiano pianoforte, e soprattutto dagli insegnanti di pianoforte, i quali conoscono i brani più significativi perché, magari, li hanno anche studiati ed eseguiti. Evidentemente, per poter fare questo occorre una certa competenza, e magari qualcuno teme di mettersi in discussione.

Re:lista brani "didattici"
« Risposta #16 il: Agosto 08, 2010, 02:26:33 pm »
l'idea eì' senzaltro buona, ma a mio parere ci si trova indifficolta' a scegliere e brani per via del limite imposto di non superare i 4 - 5 anni di studio. in realta' proprio fino a questo periodo, i brani del percorso di studio affrontano tutte le difficolta' tecniche. se avete fatto caso i brani suggeriti finora fanno parte proprio del percorso pianistico. se non ci fosse il limite, la scelta sarebbe molto piu' ampia e interessante. per esempio: per le terze suggeriei lo studio op25  n. 6 di chopin
per gli arpeggi il notturno op 72 n 1 sempre di chopin
per l' uguaglianza, indipendenza, scale ,arpeggi,ottave.la sonata n 1  di haydn

di repertorio ce n'e' una montagna   
non maneggio le note meglio di tanti altri pianisti,ma le pause tra le note....ah ecco dove sta' l' arte

*

Offline marchino

  • **
  • 335
  • pianoforte i love you
    • AOL Instant Messenger - marchino
    • Mostra profilo
Re:lista brani "didattici"
« Risposta #17 il: Agosto 08, 2010, 04:47:22 pm »
aspettiamo un giudizio di christian e il contributo tanto atteso di alexxjo
- Tu cosa vedi su quel pentagramma? -
- Un mucchio di note, perchè tu? -
- Io vedo luci, colori, emozioni, che sento il dovere di donare al mondo e alle persone che mi circondano. E qui sta il talento: riuscire a trasformare inchiostro in emozioni. -

Re:lista brani "didattici"
« Risposta #18 il: Agosto 08, 2010, 06:55:18 pm »
Non credo sia questione di limite del 4° o 5° anno. Anzi. Credo che le difficoltà maggiori, quelle da superare e risolvere al più presto, si verificano proprio nei primi anni. Ed è lì che si dovrebbe insistere di più. Perché gli errori e le difficoltà non risolte all’inizio, sulle quali si è sorvolato e non abbiamo voluto affrontare con la pazienza e la costanza necessaria, possono creare danni maggiori in futuro.

*

Offline Christian

  • *****
  • 1312
  • http://www.pianosolo.it/
    • Mostra profilo
    • Pianosolo
    • E-mail
Re:lista brani "didattici"
« Risposta #19 il: Agosto 08, 2010, 09:26:43 pm »
In effetti penso che porre il limite dà restrizioni a chi potrebbe dare un forte contributo. Certo, chi è a livello avanzato non ha bisogno urgente di consigli come chi è all' inizio, tuttavia penso che far sì che tutti possono esprimere la loro opinione sia la soluzione migliore.

In fondo è pur sempre un forum!  ;)

*

Offline marchino

  • **
  • 335
  • pianoforte i love you
    • AOL Instant Messenger - marchino
    • Mostra profilo
Re:lista brani "didattici"
« Risposta #20 il: Agosto 08, 2010, 10:04:01 pm »
vada per il no-limits ;) cmq c'è stata una proposta sul sito, ovvero di introdurre anche brani di musica moderna. che ne ppensate? per me sarebbe indifferente (anche se secondo me come te lo da la musica classica il contributo tecnico non te la da nessun tipo di musica:D) buon divertimento
- Tu cosa vedi su quel pentagramma? -
- Un mucchio di note, perchè tu? -
- Io vedo luci, colori, emozioni, che sento il dovere di donare al mondo e alle persone che mi circondano. E qui sta il talento: riuscire a trasformare inchiostro in emozioni. -

Re:lista brani "didattici"
« Risposta #21 il: Agosto 09, 2010, 02:00:04 pm »
vada per il no-limits ;) cmq c'è stata una proposta sul sito, ovvero di introdurre anche brani di musica moderna. che ne ppensate? per me sarebbe indifferente (anche se secondo me come te lo da la musica classica il contributo tecnico non te la da nessun tipo di musica:D) buon divertimento
Fino a un certo punto. Prova a cercare qualcosa di Jordan Rudess, il tastierista dei Dream theater (Fanno progressive metal).

Anche se in effetti lui ha avuto una formazione classica.

*

Offline marchino

  • **
  • 335
  • pianoforte i love you
    • AOL Instant Messenger - marchino
    • Mostra profilo
Re:lista brani "didattici"
« Risposta #22 il: Agosto 09, 2010, 03:01:47 pm »
molto bravo veramente ma come hai detto tu ha una formazione classica. e poi io nn ho detto che non si puo imparare niente dalla musica moderna, solo che per quanto riguarda LA TECNICA la musica classica ti da tutto o quasi :D :D
- Tu cosa vedi su quel pentagramma? -
- Un mucchio di note, perchè tu? -
- Io vedo luci, colori, emozioni, che sento il dovere di donare al mondo e alle persone che mi circondano. E qui sta il talento: riuscire a trasformare inchiostro in emozioni. -

*

Offline gabry081

  • **
  • 451
  • la musica è la mia vita..
    • MSN Messenger - gabry081@hotmail.com
    • Mostra profilo
    • http://www.youtube.com/user/galaxian06?feature=mhum#p/u
Re:lista brani "didattici"
« Risposta #23 il: Agosto 09, 2010, 04:29:41 pm »
La musica Classica è l'anima della musica.. per me è tutto!!
Perché la musica è la ragione di vita per molti.
Perché la musica ti fa girare la testa, ti fa piangere, sorridere, urlare, pensare.
Perché la musica ti fa vivere momenti stupendi e ti consola nei momenti più brutti
Per questo amo la musica,perché un giorno io vorrei fare la musica e fare emozionare

Re:lista brani "didattici"
« Risposta #24 il: Agosto 09, 2010, 04:38:43 pm »
anche la musica moderna puo' dare un contributo tecnico interessante. per esempio, ai miei allievi meno volenterosi ( purtroppo ci sono ) per avvicinarli alla tecnica degli arpeggi, faccio studiare loro Einaudi, cisi' intanto si divertono, ma soprattutto dopo un po' si rendono conto che per suonarlo bene , devono studiare gli arpeggi piu' seriamente e capiscono quanto e' importante fare tecnica seria.
mi ripeto, il percorso di studio ci da' tutti gli strumenti per imparare bene la tecnica, a cominciare da Bach : il libro di Anna Magdalena, le invenzioni a 2 e 3 voci
Le sonate di Clementi ,  Heller ,Kuhulau, per passare poi a Haydn, Mozart , Beethoven

Tutti gli approfondimenti di tecnica si trovano negli studi di Heller, Clementi, Czerny, Pozzoli,Moscheles, per poi passare agli studi di Chopin, Listz, Skriabin ecc.

ne ho tralasciato veramente tanti
non maneggio le note meglio di tanti altri pianisti,ma le pause tra le note....ah ecco dove sta' l' arte

*

Offline gabry081

  • **
  • 451
  • la musica è la mia vita..
    • MSN Messenger - gabry081@hotmail.com
    • Mostra profilo
    • http://www.youtube.com/user/galaxian06?feature=mhum#p/u
Re:lista brani "didattici"
« Risposta #25 il: Agosto 09, 2010, 07:12:01 pm »
e la cosa mi interessa tantissimo!! approfondire la tecnica, :) per ora mi "godo" il Trombone, (che sto quasi per terminare) poi passerò ad altro.. dipende anche cosa mi consiglia il mio insegnante
Perché la musica è la ragione di vita per molti.
Perché la musica ti fa girare la testa, ti fa piangere, sorridere, urlare, pensare.
Perché la musica ti fa vivere momenti stupendi e ti consola nei momenti più brutti
Per questo amo la musica,perché un giorno io vorrei fare la musica e fare emozionare

*

Offline marchino

  • **
  • 335
  • pianoforte i love you
    • AOL Instant Messenger - marchino
    • Mostra profilo
Re:lista brani "didattici"
« Risposta #26 il: Agosto 09, 2010, 09:51:56 pm »
buona fortuna gabry!
p.s. ti ho chiesto l'amicizia su youtube, vuoi ricambiare? :D :D
cmq rosy hai ragione.: anche i brani moderni possono essere utili come esercizio! :D
- Tu cosa vedi su quel pentagramma? -
- Un mucchio di note, perchè tu? -
- Io vedo luci, colori, emozioni, che sento il dovere di donare al mondo e alle persone che mi circondano. E qui sta il talento: riuscire a trasformare inchiostro in emozioni. -

*

Offline gabry081

  • **
  • 451
  • la musica è la mia vita..
    • MSN Messenger - gabry081@hotmail.com
    • Mostra profilo
    • http://www.youtube.com/user/galaxian06?feature=mhum#p/u
Re:lista brani "didattici"
« Risposta #27 il: Agosto 10, 2010, 03:20:10 pm »
Grazie buona fortuna anche a te :) cmq adesso ti accetto subito  :D
Perché la musica è la ragione di vita per molti.
Perché la musica ti fa girare la testa, ti fa piangere, sorridere, urlare, pensare.
Perché la musica ti fa vivere momenti stupendi e ti consola nei momenti più brutti
Per questo amo la musica,perché un giorno io vorrei fare la musica e fare emozionare

Re:lista brani "didattici"
« Risposta #28 il: Agosto 13, 2010, 03:36:04 pm »
allora oltre a Bach, Clementi, Czerny, Pozzoli, Cramer, Kuhulau, ci sono molti brani che possono darti molto dal punto di vista tecnico:

NOME BRANO: romanza senza parola op.67 n.4 di Mendelssohn
TECNICA SVILUPPATA: coordinazione delle mani,leggerezza delle dita, rilassamento di tutto il braccio e soprattutto delle dita.
LIVELLO: 3°-4° anno
DIFFICOLTÀ: 8/10
LINK DOWNLOAD: (op.67 n.4 da pag. 8 a 12)
http://www.el-atril.com/partituras/Mendelssohn/sin%20palabras/op%2067%2031%20a%2036.pdf


NOME BRANO: studio op.25 n.1 di Chopin
TECNICA SVILUPPATA: estenzione delle mani, coordinazione delle mani, velocizzazione delle mani(dita)
LIVELLO: 5°-6° anno
DIFFICOLTÀ: 9/10
LINK DOWNLOAD:
 http://www.el-atril.com/partituras/Chopin/Estudios/ET25_1.pdf

presto mi farò risentire
ciao
Riccardo ;)

*

Offline marchino

  • **
  • 335
  • pianoforte i love you
    • AOL Instant Messenger - marchino
    • Mostra profilo
Re:lista brani "didattici"
« Risposta #29 il: Agosto 13, 2010, 03:39:02 pm »
grande ricky io farò a breve un'aòtra cernita per quanto riguarda i 19 pezzi facili di pach, qualche preludio e qualche czerny. a presto :D
- Tu cosa vedi su quel pentagramma? -
- Un mucchio di note, perchè tu? -
- Io vedo luci, colori, emozioni, che sento il dovere di donare al mondo e alle persone che mi circondano. E qui sta il talento: riuscire a trasformare inchiostro in emozioni. -