*

Offline Max87

  • **
  • 246
    • Mostra profilo
Le scale nel Mannino
« il: Agosto 08, 2015, 10:54:37 am »
Buondì a tutti! Trovate che il mannino sia un libro fondamentale o che sia sufficiente reperire la lista delle scale da qualche altra parte come si trovano ad esempio alla fine del Beyer? Nello specifico intendo se è già abbastanza memorizzare ed eseguire le scale (e quelle le posso trovare già su 80000000 libri) per conto mio oppure il Maninno dà un'impostazione di studio delle scale di cui sarebbe bene tener conto?

*

Offline antares

  • *****
  • 3086
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
    • Mostra profilo
    • Canale Youtube
    • E-mail
Re:Le scale nel Mannino
« Risposta #1 il: Agosto 08, 2015, 12:53:53 pm »
Bah un libro vale l'altro... Se poi te le impari a memoria risparmi pure
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Offline Max87

  • **
  • 246
    • Mostra profilo
Re:Le scale nel Mannino
« Risposta #2 il: Agosto 08, 2015, 01:51:30 pm »
Ah ok..allora lo lascio perdere..pensavo che per il fatto che ti facesse fare le scale per moto contrario, per terze etc avesse una sua utilità particolare ma se non è indispensabile passo..grazie per la dritta  :)

*

Offline antares

  • *****
  • 3086
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
    • Mostra profilo
    • Canale Youtube
    • E-mail
Re:Le scale nel Mannino
« Risposta #3 il: Agosto 08, 2015, 04:53:28 pm »
Puoi impararle senza libro... Basta sapere come farne una per tipo le altre sono speculari
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

Re:Le scale nel Mannino
« Risposta #4 il: Agosto 21, 2015, 12:44:08 pm »
Sto studiando le scale sul Mannino e forse la ditteggiatura è la stessa su tutti i libri (come scrivete sopra).

Però, quello che è difficile da ricordare è che molte scale hanno ditteggiature particolari, voglio dire che ad es. Do maggiore si fa come Sol maggiore, ecc..., ma quando vado avanti, e ci sono più alterazioni, la ditteggiatura cambia. Anche nel moto contrario: do maggiore si fa a specchio (che è facile) ma poi, nelle scale più avanti questo non è più vero.

Esistono regole standard (riguardo la ditteggiatura) valide per tutte le scale, che ti consentono di saperle fare tutte, oppure voi le avete imparate a memoria una per una? Intendo la ditteggiatura.

Se le avete imparate a memoria usate la memoria "meccanica" (=le fate senza pensare a dove vanno le dita) o vi ricordate ad esempio su che tasto passa il pollice (o altri punti di riferimento)?