*

Offline Max87

  • **
  • 246
    • Mostra profilo
Re:Informazioni Cesi- Marciano
« Risposta #15 il: Settembre 05, 2015, 10:24:13 am »
Ahahahaha! Nono Maria ho fatto i primi 6....esercizi del primo libro! ;D Sono semplicissimi..mano destra e sinistra suonano la stessa cosa...pensavi mi fossi sparato i 6 volumi? nono è pura fantascienza per me! hahaha

Re:Informazioni Cesi- Marciano
« Risposta #16 il: Settembre 05, 2015, 10:40:05 am »
Sì, sì, avevo capito bene. Ma fare di fila 6 esercizi in un attimo per me sarebbe tantissimo.

*

Offline antares

  • *****
  • 3083
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
    • Mostra profilo
    • Canale Youtube
    • E-mail
Re:Informazioni Cesi- Marciano
« Risposta #17 il: Settembre 05, 2015, 01:08:12 pm »
Ma i primi 6 se non sbaglio sono ancora sulle 5 dita e le mani lavorano a distanza di ottava sulle stesse note, non è una cosa così difficile da leggere
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Offline antares

  • *****
  • 3083
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
    • Mostra profilo
    • Canale Youtube
    • E-mail
Re:Informazioni Cesi- Marciano
« Risposta #18 il: Settembre 05, 2015, 01:09:25 pm »
Max se vuoi fare brani tosti solo per le 5 dita un'idea ahah sempre del 900
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Offline Max87

  • **
  • 246
    • Mostra profilo
Re:Informazioni Cesi- Marciano
« Risposta #19 il: Settembre 05, 2015, 01:30:59 pm »
scommetto che sono Le cinque dita di Stravinsky
« Ultima modifica: Settembre 05, 2015, 01:35:42 pm da Max87 »

*

Offline antares

  • *****
  • 3083
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
    • Mostra profilo
    • Canale Youtube
    • E-mail
Re:Informazioni Cesi- Marciano
« Risposta #20 il: Settembre 05, 2015, 02:11:30 pm »
Ovvio che si ahah
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Offline Roberto S. Persi

  • *
  • 190
  • principiante volonteroso
    • Mostra profilo
Re:Informazioni Cesi- Marciano
« Risposta #21 il: Settembre 05, 2015, 02:24:09 pm »
E così scopro che il mio personalissimo percorso didattico non è del tutto irragionevole, ormai lavoro quasi esclusivamente sul Mikrokomos (ancora primo vol.) e ho in pratica abbandonato il Beyer che trovo alquanto noioso. Il termine noioso non è inteso nel senso letterale, gli esercizi non sono pranzi di gala e vanno accettati per migliorarsi in progressione, penso però che il Beyer difetti di creatività, mentre gli sercizi di Bartok, anche i primi tecnicamente estremamente semplici introducono a mio parere, quesiti succulenti da analizzare e digerire...
 Ora ho anche le esecuzioni postate da Antares, grazie al link rivelato da Mariapianista (grazie!!!), ma il signore non speri che lo paghi 8).
Domandina semplice semplice... perchè l'es. 30 "Canon at the Lower Fifth" mi ha fatto sputare sangue mentre il successivo 31, apparentemente più complicato mi sembra una passeggiata?
L'importante è partecipare

*

Offline antares

  • *****
  • 3083
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
    • Mostra profilo
    • Canale Youtube
    • E-mail
Re:Informazioni Cesi- Marciano
« Risposta #22 il: Settembre 05, 2015, 02:33:31 pm »
Beh oggettivamente il 31 è più complesso del 30 deci gestire un canone a due voci, quindi occhio che la tua passeggiata sia chiara!!! Per il reato capita che qualcuno trovi più difficoltà su certe cose e meno au altre.
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Offline Roberto S. Persi

  • *
  • 190
  • principiante volonteroso
    • Mostra profilo
Re:Informazioni Cesi- Marciano
« Risposta #23 il: Settembre 05, 2015, 05:52:24 pm »
Ovviamente quando dico passeggiata non intendo che sia semplice (per me), però le difficoltà mi sono chiare e le affronto con metodo. il 30 mi fregava su alcuni passaggi "semplici" e non c'era verso... un limite di testa credo, non di tecnica, la stessa cosa mi era capitata con il 25.
Entro il mese penso di chiudere il primo libro (non faccio solo il Bartok), però prima di iniziare il secondo che penso sarà decisamente più complicato mi ripasso tutto il primo facendo attenzione ai "dettagli".... le gatte frettolose partoriscono micini ciechi.
A proposito quel "robo" sulle cinque dita di Stravinsky è alla mia portata o è meglio aspettare? L'autore mi intriga assai.
L'importante è partecipare

*

Offline antares

  • *****
  • 3083
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
    • Mostra profilo
    • Canale Youtube
    • E-mail
Re:Informazioni Cesi- Marciano
« Risposta #24 il: Settembre 05, 2015, 08:47:54 pm »
Diciamo la difficoltà fra il primo e il secondo non è eccessiva aumenta dopo... Ma sempre gradualmente ci sono 6 volumi per motivo... Per Stravinskij io asprtterei di arrivare a metà secondo non è semplicissimo subito nonostante non hai passaggi del pollice... Se non sbaglio avevo registrato pure tutte le 5 dita
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Offline Roberto S. Persi

  • *
  • 190
  • principiante volonteroso
    • Mostra profilo
Re:Informazioni Cesi- Marciano
« Risposta #25 il: Settembre 06, 2015, 04:00:11 am »
Va bene, non sono ingrdo.. intanto mi faccio le ossa con Czerny 599 e Cesi Marciano.
L'importante è partecipare

Re:Informazioni Cesi- Marciano
« Risposta #26 il: Settembre 07, 2015, 12:02:58 pm »
Grazie mille a tutti per i consigli e le considerazioni!
In casa ho già il beyer quindi inizierò con quello, poi vedrò cosa aggiungerci in base ai vostri consigli e a quelli dell'insegnante  :D
In questa discussione chiedevo del cesi perché ho visto che è molto consigliato qui e volevo saperne di più, scegliere i libri non è semplice ed è sempre meglio avere più informazioni possibile.
A proposito di Bartok, non lo conoscevo fino a poco tempo fa, quando guardando delle foto su instagram ne ho vista una di un pianoforte insanguinato e nella descrizione c'era scritto che in una competizione pianistica qualcuno aveva lasciato il pianoforte in quelle condizioni dopo aver suonato qualcosa di Bartok. Ecco come il suo nome mi è rimasto impresso nella mente.
Per quanto riguarda il Mikrokosmos vedrò più avanti se sento il bisogno di qualcosa di diverso dal Beyer^^
Ancora grazie a tutti! Questo forum è fantastico  :)

Re:Informazioni Cesi- Marciano
« Risposta #27 il: Settembre 07, 2015, 01:52:37 pm »
Guarda, Chopina, per farti una idea del Cesi Marciano e del Beyer, puoi guardare qui, dove troverai una serie di video fatti da Pianosolo e che possono aiutarti a capire che tipo di libri sono:

Qui il Cesi Marciano:
http://www.pianosolo.it/tutte-le-lezioni-del-cesi-marciano/

Qui il Beyer:
http://www.pianosolo.it/lista-lezioni-beyer/

Qui il Duvernoy:
http://www.pianosolo.it/corso-sul-duvernoy-scuola-primaria-25-studi-facili-e-progressivi-op-176/

E qui, sulla home page di Pianosolo, a destra trovi un menù con tutti i video e tanto materiale, anche per la parte di Repertorio. Ti invito a dare un'occhiata:
http://www.pianosolo.it/


*

Offline Roberto S. Persi

  • *
  • 190
  • principiante volonteroso
    • Mostra profilo
Re:Informazioni Cesi- Marciano
« Risposta #28 il: Settembre 07, 2015, 04:53:02 pm »
Quella del piano insanguinato mi mancava... comunque anche se sono "Bartokiano" fai bene comunque ad iniziare dal Beyer, un pò datato ma va bè male certo non fa e il Mikrokosmos non sarebbe di facilissima digestione per iniziare. Per metterti però la pulce nell'orecchio... prova a dare una occhiatina all' Antonio Trombone "Primo libro per lo studio del pianoforte"... ha un approccio diverso dal B. e a me è piaciuto assai, forse più tecnico ma molto interessante.
Come dice giustamente Mariapianista il Cesi Marciano non è libro di esercizi ma di brani e tutti dicono di affrontarlo quando si è almeno al 60 del Beyer..
Col tempo e con il maestro ne uscirai in fretta..
L'importante è partecipare

Re:Informazioni Cesi- Marciano
« Risposta #29 il: Settembre 07, 2015, 09:46:28 pm »
Grazie mille Maria pianista e Roberto!  :)