Help, programmino esercizi di tecnica...e non solo
« il: Aprile 15, 2015, 12:07:37 pm »
Ciao a tutti,
vorrei preparami per provare l'ammissione al conservatorio ( sempre la solita ehhh?!!!)
Ho un anno di tempo e tenterei di riprendere quantomeno da dove avevo interrotto, cioè dal quarto anno del conservatorio che fu.
Mi potreste indicare un percorso di autori ed esercizi che possa aiutarmi nell'intento? Ma soprattutto, come faccio a saggiare il livello a cui sono???
Dei vecchi libri sono sopravvissuti un Heller, da cui ne avevo studiati un paio, un Pozzoli, mi pare scuola del meccanismo, Bertini op 100, e poi l'aureo Gradus di Clementi che rimarrà illibato per parecchio ancora!!
Immagino che non esista una ricettina pronto uso, ma in base alla vostra esperienza, riuscireste a darmi qualche dritta per verificare appunto le capacità attuali e iniziare seriamente la preparazione???!!
Dovrei riprendere la mano sinistra dallo stato catartico in cui versa, rianimare terzi quarti e quinti di ogni mano e migliorare i passaggi di pollice, terzo e quarto ( con le scale mi sembra che ci voglia troppo per quanto ne faccio circa un'ora a seduta)..
Tempus fugit   :D
Grazie 1000 Ema 

Re:Help, programmino esercizi di tecnica...e non solo
« Risposta #1 il: Aprile 16, 2015, 05:41:47 pm »
Per l'esame di ammissione io ti consiglio innanzitutto di rinfrescare tutte le scale, maggiori e minori, per motto retto e contrario.
Come programma, ho trovato a caso quello che chiedono in un conservatorio qualsiasi per l'esame di ammissione al triennio (Accademico I livello): http://nuke.conservatoriopiccinni.it/Portals/0/Documenti/2011%20-%20Corsi%20Accademici%20-%20Programmi%20Ammissioni%20I%20e%20II%20liv.pdf

*

Offline antares

  • *****
  • 3052
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
    • Mostra profilo
    • Canale Youtube
    • E-mail
Re:Help, programmino esercizi di tecnica...e non solo
« Risposta #2 il: Aprile 16, 2015, 06:10:06 pm »
a naso direi eri al 3° anno circa... Heller, Bertini, Pozzoli... Gradus........... lascia stare usa i preludi ed esercizi semmai di clementi sono decisamente più alla tua portata... direi che come parte tecnica va più che bene,,, ti mancano giusto Bach una sonata e un paio di pezzi più le scale

sonata Clementi è un classico... eventualmente Mozart una delle più semplici... ma io opterei per Clementi... per i pezzi... dipende dai tuoi gusti personali molto... in questo momento io opterei per qualcosa del tardo ottocento o novecento....
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

Re:Help, programmino esercizi di tecnica...e non solo
« Risposta #3 il: Aprile 17, 2015, 11:20:30 am »
Per entrare al conservatorio (all'accademico, nuovo ordinamento) chiedono anche alcune sonate di Beethoven.

*

Offline antares

  • *****
  • 3052
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
    • Mostra profilo
    • Canale Youtube
    • E-mail
Re:Help, programmino esercizi di tecnica...e non solo
« Risposta #4 il: Aprile 17, 2015, 02:08:11 pm »
Sì grazie lo so pure infatti ho detto quellao è un programma per un ammissione a un ore accademico per l'accademico serve tutt'altro programma... Ma di sicuro non lo prepara in un anno se quello era il suo livello e poi non ha detto che vuole entrare all'accademico
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

Re:Help, programmino esercizi di tecnica...e non solo
« Risposta #5 il: Aprile 17, 2015, 02:24:14 pm »
Ehilà, ho trovato il programma richiesto per la certificazione B .... visto che per l'ammissione la scelta del repertorio è libera, mi piacerebbe riuscire a preparare qualcosa che lontanamente ci si avvicini.
Ieri ho sentito un paio di preludi ed esercizi di Clementi, grazie 1000 del consiglio Antares, mi sono piaciuti molto e a breve li rimedio, avendo inoltre l'op 47 di Heller e i 60 di Cramer vedo di arrangiarmi con quelli (nonostante sia fermo da parecchio).
Gli arpeggi non li ho mai fatti :-\  al contrario della suite inglese in la min che studiai e che ripreparerò.
Potrei scegliere tra le invenzioni a tre voci ( forse una o due le avevo fatte ) e la composizione clavicembalistica ( che non ho mai sentito ).. qual è più fattibile?
Ad oggi sto studiando il valzer op 64 n2 di Chopin e sto valutando  l'improvviso di Schubert l'op 90 n 2, mi piacerebbe preparare la k397 di Mozart, e qualcosa dalla scene infantili di Schumann ( per ora ho letto solo la prima ).
Per la sonata brancolo completamente nel buio...completamente nel buio!!! Sbaglio o per sceglierla dovrei prima fare gli studi e capire a che livello sono??
Vi allego il programma che magari vi viene in mente qualche altro suggerimento.


1. Esecuzione di una scala maggiore e relativa minore chiesta dalla commissione, nell'estensione
di 4 ottave, per moto parallelo e contrario,a distanza di 8°,3°,6°, e relativi arpeggi
fondamentali. Lettura a prima vista
2. Esecuzione di uno Studio, estratto a sorte 24 ore prima, fra 8 presentati, tratti da almeno due
raccolte di autore diverso, scelti tra:
Czerny: op. 299
Clementi: Preludi ed esercizi
Heller: Studi op.45, 46, 47
Pozzoli: Studi di media difficoltà, Studi a moto rapido
Cramer: 60 Studi
e altre raccolte di difficoltà pari o superiore
3. Esecuzione di una Invenzione a 3 voci di Bach, estratta a sorte 24 ore prima, tra due
presentate.
Esecuzione di 3 brani di Bach, estratti a sorte 24 ore prima, da una Suite francese o inglese
Esecuzione di una composizione clavicembalistica
4. Esecuzione di una Sonata di Haydn, Mozart, Clementi o Beethoven
5. Esecuzione di una composizione del XIX secolo o del XX/XXI secolo

*

Offline antares

  • *****
  • 3052
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
    • Mostra profilo
    • Canale Youtube
    • E-mail
Re:Help, programmino esercizi di tecnica...e non solo
« Risposta #6 il: Aprile 17, 2015, 04:58:35 pm »
Direi come tecnica può andare quella che hai forse tranne Bertini... e prenditi Clementi

Bach sinfonie e una suite puoi portarne anche una francese che sono più semplici, la composizione clavicembalistica avendo Bach e non essendo un compimento credo puoi saltarla,

argomento sonata... ce ne sono a bizzeffe da Clementi la classica Op 26 n 3 in maggiore alla 330 di Mozart o quella in sol maggiore che ora non ricordo la catalogazione tanto per citarne qualcuna... sconsigliato beethoven, la K 397 è la fantasia in re minore non una sonata....

l'improvviso di Schubert è decisamente inflazionato... rischi se non eseguito alla parfezione, le scene potrebbero andare bene... magari quelle un po' meno note... di Schubert io ti proporrei anche la melodia ungherese... ma magari è troppo semplice... e io Chopin lo prendo sempre con le molle...oppure potresti pensare anche un pezzo delle scene del bosco di schumann..

se vuoi anche portare un pezzo del 900 lì c'è da sbizzarrirsi
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

Re:Help, programmino esercizi di tecnica...e non solo
« Risposta #7 il: Aprile 20, 2015, 09:17:36 am »
Beh, all'accademico le sonate di Beethoven vengono richieste.
E poi io ho dato il mio consiglio sull'accademico perché ho visto che l'andazzo nella maggior parte dei conservatori è di non prendere nei preaccademici se non i bambini piccoli.

Re:Help, programmino esercizi di tecnica...e non solo
« Risposta #8 il: Aprile 20, 2015, 08:46:28 pm »
Quindi mi consigliate di provare ad entrare al 5°?
In un anno è davvero impossibile e probabilmente non me ne basterebbero neanche due o tre.
Di Beethoven mi piacerebbe la patetica... ma sono un gran sognatore :). A che anno si prepara?
e l'op 11 n1 di Schumann sapete più o meno a che anno può essere suonata dignitosamente? 8°/9° anno o pure prima?
Comunque se avete da consigliarmi qualche bella sonata, magari in minore, provo a sceglierla. La 3 di Clementi e la 330 di Mozart non mi hanno coinvolto tantissimo.
Per la tecnica ho rispolverato il mitico Hanon e vorrei cercare "Les exercise de doigts" di Erno Dohnanyi, pare che per l'indipendenza sia ottimo. Ne avete sentito parlare??
La K397 cercherò di portarla lo stesso.. è una poesia!!!!!
Ciao

*

Offline antares

  • *****
  • 3052
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
    • Mostra profilo
    • Canale Youtube
    • E-mail
Re:Help, programmino esercizi di tecnica...e non solo
« Risposta #9 il: Aprile 20, 2015, 10:31:34 pm »
Dall'accademico ti serve minimo l'ottavo non io quinto
..
La patetica programma è da ottavo Schumann non ricordo ma penso diploma... Prova la 5 di Mozart clementi a parte l'op ....53 mi pare comunque l'ultima vanno più o meno tutte bene... Dohnanyi non lo conosco hanon non mi piace

Per la 397... Vedi un po' tu ma c'è di meglio
« Ultima modifica: Aprile 20, 2015, 10:37:47 pm da antares »
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Offline eds

  • *
  • 77
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Help, programmino esercizi di tecnica...e non solo
« Risposta #10 il: Aprile 21, 2015, 08:16:59 am »
Gli esercizi di Dohnanyi li puoi trovare qui: http://goo.gl/da97VJ

Sulla loro utilità o meno (in generale: sull'utilità o meno degli esercizi di destrezza e abilità) si trovano pareri contrastanti. In ogni caso la forte raccomandazione è di farli lentamente e col polso molto sciolto per evitare tendiniti e altri fastidi muscolari.

Re:Help, programmino esercizi di tecnica...e non solo
« Risposta #11 il: Aprile 22, 2015, 11:14:25 pm »
Perché Hanon non ti garba? Troppo 'meccanico'??
Grazie Eds ma quando provo a scaricarli esce scritto qualcosa riguardo ai diritti d'autore...con la iella che mi perseguita forse è meglio che prenda lo spartito. Tu gli hai scaricati? per caso hai il pdf??
Mozart è aggiudicato ;) (sempre se ci riesco). Oggi ho preso il primo volume della sonate, e anche l'op 46 di Heller al posto dei preludi ed esercizi di Clementi che magari vedo più in la.
Con la lettura a prima vista più meno a cosa si va incontro ( mi riferisco alla difficoltà)??


*

Offline antares

  • *****
  • 3052
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
    • Mostra profilo
    • Canale Youtube
    • E-mail
Re:Help, programmino esercizi di tecnica...e non solo
« Risposta #12 il: Aprile 23, 2015, 02:56:54 am »
Non mi garba perché è tutto maledettamente uguale da cima a fondo uso altri libri se occorre ma non hanon

Mozart cosa? Una sonata o la fantasia? E soprattutto che edizione?

OK per Heller ma preferisco clementi o entrambi... Lettura a prima vista?!?! È un'ammissione da quando la chiedono?!?!?!?!
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Offline eds

  • *
  • 77
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Help, programmino esercizi di tecnica...e non solo
« Risposta #13 il: Aprile 23, 2015, 08:12:00 am »
Grazie Eds ma quando provo a scaricarli esce scritto qualcosa riguardo ai diritti d'autore...

Praticamente ti dice che, datosi che l'autore è morto nel 1960, bisogna aspettare la scadenza dei diritti d'autore.

Se vivi in Canada puoi scaricarli a questi link:
http://petruccilibrary.ca/download.php?file=files/imglnks/caimg/6/67/IMSLP314940-PMLP508711-Dohnanyi-Essential_Finger_Exercises_P1.pdf
http://petruccilibrary.ca/download.php?file=files/imglnks/caimg/d/d4/IMSLP314941-PMLP508711-Dohnanyi-Essential_Finger_Exercises_P2.pdf
http://petruccilibrary.ca/download.php?file=files/imglnks/caimg/9/9d/IMSLP314942-PMLP508711-Dohnanyi-Essential_Finger_Exercises_P3.pdf

Se invece vivi negli Stati Uniti o in Unione Europea dovresti aspettare il 2030.

Io non so dove vivi  ;)

Re:Help, programmino esercizi di tecnica...e non solo
« Risposta #14 il: Aprile 24, 2015, 09:54:53 am »
Mitico!!!!! il 2030 è un po' troppo in là  ;)
Di Mozart ho preso il primo volume Urtex delle sonate, mi pare dalla 279 alla 310 ( che del libro è la mia preferita). Hanno tutte dei passaggi interessanti, quindi pensavo di partire dalla prima e vedere che succede.
Il problema principale cmq rimane la tecnica. Sento di suonare in modo non 'ordinato'.bha...come dire.. le dita non suonano tutte allo stesso modo con la stessa spinta e alla stessa velocità. Magari dipende dall'impostazione.
A proposito, ho trovato questo video sulle scale e ne vorrei un parere.
L'alzata e la ricaduta andrebbe applicata anche in velocità? Voi le fate così??
https://www.youtube.com/watch?v=YHP2ykMJhoE