0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Armomia & storia
Giugno 24, 2017, 11:15:52 am
Salve a tutti, una domanda...
Per lo studio di due materie complementari quali "Armonia e contrappunto" e "Storia della musica" quali testi suggerite di leggere per una migliore comprensione delle stesse?
Considerando che la prima materia concerne alcuni esami durante il suo studio, ringrazio in anticipo chi potrà suggerirmi dei buoni libri specialmente a riguardo di questo argomento :)

*

Pianoth

Re:Armomia & storia
Giugno 24, 2017, 11:45:40 am
Purtroppo, in genere ogni insegnante preferisce usare determinati libri di testo. In particolare per armonia, è praticamente impossibile dirti un buon testo. Il migliore in italiano attualmente ritengo che sia Armonia e condotta delle voci di Carl Schachter e Edward Aldwell, perché è uno dei più moderni e aggiornati nel campo, anche se è in due volumi e va abbinato ai quaderni degli esercizi, rendendolo parecchio costoso (37,40€ + 23,80€ primo volume, 34,00€ + 23,80€ secondo volume, spesso basta solo il primo volume però), tuttavia potresti trovarti, per l'appunto, con un'insegnante che insegna armonia in maniera tradizionale, usando uno degli innumerevoli testi di armonia, che possono essere riassuntivi e basati unicamente sulla realizzazione di bassi, come Appunti per le lezioni di Armonia con bassi da realizzare di Bruno Mazzotta, oppure molto estesi e dettagliati come Armonia di Walter Piston (che è più datato del primo che ho citato ma sicuramente più economico), o, se sei sfortunato, potrebbe addirittura capitarti qualcuno che ti farà studiare armonia con il manuale di armonia di Schoenberg. Naturalmente ho solo citato qualche esempio, è impossibile indirizzarti precisamente su un unico testo. Diciamo che i primi 3 che ho citato, a seconda del metodo del tuo insegnante, potrebbero essere buoni. Quello di Mazzotta potrebbe essere un po' complicato da reperire, nel caso non riesci te lo passo io in PDF.

Per quanto riguarda Storia, se vuoi una storia della musica leggibile e comprensibile, ti dico Storia della musica occidentale in 3 volumi di Cristina Cimagalli e Mario Carrozzo, magari saltando gli approfondimenti, che spesso appesantiscono notevolmente la lettura, anche se talvolta contengono informazioni piuttosto importanti. Ti consiglio questo anche perché è un po' più recente (2001) di altri che ti si potrebbe consigliare. Naturalmente contiene ancora qualche errorino, a causa di scoperte posteriori al 2001, ma niente di troppo eclatante. Nota che parte direttamente dalla musica dei greci, se ti serve qualcosa anche per le origini della musica puoi provare a leggerti Le sorgenti della musica di Curt Sachs (anche non tutto). Se vuoi una storia della musica consultabile al volo, che ti dica più o meno tutto ciò che è importante e quasi niente più, ti dico Tutto musica di De Agostini. È sostanzialmente un bignami, contiene la storia della musica colta dalle origini fino ad oggi, e la storia della musica jazz, tutto in un volumetto. Contiene anche degli schemi riassuntivi a fine di ogni capitolo. Ciò è possibile perché non sono contenute immagini, è solo testo.
Aldo Roberto Pessolano (aka Pianoth Eakòs Shaveck)
Canale youtube | Ascoltarmi suonare dal vivo su twitch!
Supporta il mio contributo

Re:Armomia & storia
Giugno 24, 2017, 12:18:22 pm
Purtroppo, in genere ogni insegnante preferisce usare determinati libri di testo. In particolare per armonia, è praticamente impossibile dirti un buon testo. Il migliore in italiano attualmente ritengo che sia Armonia e condotta delle voci di Carl Schachter e Edward Aldwell, perché è uno dei più moderni e aggiornati nel campo, anche se è in due volumi e va abbinato ai quaderni degli esercizi, rendendolo parecchio costoso (37,40€ + 23,80€ primo volume, 34,00€ + 23,80€ secondo volume, spesso basta solo il primo volume però), tuttavia potresti trovarti, per l'appunto, con un'insegnante che insegna armonia in maniera tradizionale, usando uno degli innumerevoli testi di armonia, che possono essere riassuntivi e basati unicamente sulla realizzazione di bassi, come Appunti per le lezioni di Armonia con bassi da realizzare di Bruno Mazzotta, oppure molto estesi e dettagliati come Armonia di Walter Piston (che è più datato del primo che ho citato ma sicuramente più economico), o, se sei sfortunato, potrebbe addirittura capitarti qualcuno che ti farà studiare armonia con il manuale di armonia di Schoenberg. Naturalmente ho solo citato qualche esempio, è impossibile indirizzarti precisamente su un unico testo. Diciamo che i primi 3 che ho citato, a seconda del metodo del tuo insegnante, potrebbero essere buoni. Quello di Mazzotta potrebbe essere un po' complicato da reperire, nel caso non riesci te lo passo io in PDF.

Per quanto riguarda Storia, se vuoi una storia della musica leggibile e comprensibile, ti dico Storia della musica occidentale in 3 volumi di Cristina Cimagalli e Mario Carrozzo, magari saltando gli approfondimenti, che spesso appesantiscono notevolmente la lettura, anche se talvolta contengono informazioni piuttosto importanti. Ti consiglio questo anche perché è un po' più recente (2001) di altri che ti si potrebbe consigliare. Naturalmente contiene ancora qualche errorino, a causa di scoperte posteriori al 2001, ma niente di troppo eclatante. Nota che parte direttamente dalla musica dei greci, se ti serve qualcosa anche per le origini della musica puoi provare a leggerti Le sorgenti della musica di Curt Sachs (anche non tutto). Se vuoi una storia della musica consultabile al volo, che ti dica più o meno tutto ciò che è importante e quasi niente più, ti dico Tutto musica di De Agostini. È sostanzialmente un bignami, contiene la storia della musica colta dalle origini fino ad oggi, e la storia della musica jazz, tutto in un volumetto. Contiene anche degli schemi riassuntivi a fine di ogni capitolo. Ciò è possibile perché non sono contenute immagini, è solo testo.

Ti ringrazio, per quanto riguarda Armonia si tratta di un programma pre-accademico, in cui nei 3 anni vengono richiesti questi obiettivi...
Ho letto che più o meno ogni libro da te suggerito ha una caratteristica; leggendo questo programma quale tra quelli da te elencati mi consigli?  :)

(In allegato c'è il programma)

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3095
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Armomia & storia
Giugno 24, 2017, 12:44:54 pm
Come programma mi sembra decisamente elementare, qualsiasi libro è sostanzialmente uguale a un altro dato che in pratica ti chiedono solo un'armonizzazione a 4 parti in stato fondamentale e rivolti, magari unisci un libro di analisi formale, ne avevo uno piccolissimo ma che diceva più o meno tutto, di cui non ricordo il titolo....

Confermo un libro di armonia vale l'altro, quella che devi fare è decisamente semplice, anzi oserei quasi dire che con un buon insegnante non ti servano neanche libri, in fondo devi solo imparare a concatenare le armonie e decidere quando è come usare rivolti, non cita le settime e dice niente modulazioni...insomma le basi proprio

Il libro di analisi che dicevi è Zanolini appunti di analisi formale, breve e conciso ma ti spiega le basi per analizzare un qualsiasi pezzo, dall'inciso alla frase musicale più alcuni brevi cenni sulle varie forme musicali.
Ultima modifica: Giugno 24, 2017, 12:50:05 pm da antares
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

Re:Armomia & storia
Giugno 24, 2017, 12:52:16 pm
Come programma mi sembra decisamente elementare, qualsiasi libro è sostanzialmente uguale a un altro dato che in pratica ti chiedono solo un'armonizzazione a 4 parti in stato fondamentale e rivolti, magari unisci un libro di analisi formale, ne avevo uno piccolissimo ma che diceva più o meno tutto, di cui non ricordo il titolo....

Ti ringrazio, in effetti è un programma per un pre-accademico, per cui il suo essere elementare credo sia proprio in questo  :)
Qualche testo "storico" invece da consigliarmi?

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3095
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Armomia & storia
Giugno 24, 2017, 01:14:02 pm
Testo storico...dipende dal.programma ma sostanzialmente, anche qui uno vale l'altro, Carrozzo, Surian...alla.fin fine la.atoria della musica è sempre quella a meno che non cerchi un testo musicologico, ma mi sembra che per un ore-accademico e in generale per un conservatorio sia esagerato.
Ultima modifica: Giugno 24, 2017, 01:15:49 pm da antares
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Pianoth

Re:Armomia & storia
Giugno 24, 2017, 01:51:37 pm
In base al programma che hai condiviso, direi proprio di prendere il primo che ho suggerito, che include anche quel po' di analisi che ti serve. È sufficiente il primo volume con il quaderno degli esercizi (o anche senza per ora in realtà, considerando che non è detto che lo userai al conservatorio). Il secondo che avevo consigliato è inappropriato per il programma che devi completare: tutto il programma di armonia di 2 anni (e anche più) è contenuto in 31 pagine. Il terzo che ho consigliato invece pure è una possibile alternativa al primo, tuttavia è un po' più datato, quindi a quel punto ti consiglio più il primo. È possibile comunque il tuo insegnante al conservatorio che ti farà comprare un altro libro.

Per storia, se la fai in 2-3 anni, allora il Carrozzo è l'ideale, un volume per anno (o al limite un volume e mezzo). Il Surian citato da antares è in 4 volumi, e un po' più datato, ma è anch'essa un'ottima alternativa, chiaramente.
Aldo Roberto Pessolano (aka Pianoth Eakòs Shaveck)
Canale youtube | Ascoltarmi suonare dal vivo su twitch!
Supporta il mio contributo

Re:Armomia & storia
Giugno 24, 2017, 03:10:18 pm
Grazie mille ragazzi  :D

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3095
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Armomia & storia
Giugno 24, 2017, 07:13:17 pm
Comunque personalmente non farei mai approcciare armonia sul Posto o su Schönberg
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

Re:Armomia & storia
Giugno 29, 2017, 09:39:43 pm
Visto che sino ad ora per quanto riguarda le materie complementari, oltre ad altri, ho comprato molti testi di Nerina Poltronieri, avete avuto modo di leggere le sue "Lezioni per il corso di armonia complementare"? Se si lo consigliereste?

*

Pianoth

Re:Armomia & storia
Giugno 30, 2017, 12:58:58 am
Non lo conosco. Tuttavia viene descritto come "eserciziario", quindi temo sia un metodo assimilabile al Mazzotta che ti avevo consigliato, quindi incentrato sull'armonizzazione di bassi, il che non lo rende necessariamente un testo cattivo, tuttavia purtroppo potrebbe essere inadatto per un corso di due anni focalizzato su un programma così ristretto.
Aldo Roberto Pessolano (aka Pianoth Eakòs Shaveck)
Canale youtube | Ascoltarmi suonare dal vivo su twitch!
Supporta il mio contributo