0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Sciopen

Brani per preselezione concorso
Ottobre 15, 2017, 07:54:41 pm
Buonasera a tutti,
Da poco sono stato invitato a partecipare alle preselezioni del concorso per ragazzi organizzato dalla Steinway & sons.
Per chi non conoscesse l'evento:http://eu.steinway.com/it/notizie-eventi/steinway-festival/
Sul regolamento vi è scritto che i ragazzi rientranti nella fascia di età dei 16 anni devono portare due brani di minutaggio inferiore a 8min.
Dato che sto già studiando molteplici brani per un esame che darò in conservatorio, ne ho scelti due tra la selezione in repertorio che secondo me potrebbero andare bene.
I brani sono:
-Scarlatti; sonata k17 (L.384) In F
-Schubert; improvviso op.90 n.4 in Ab

Secondo il vostro parere, sono brani adeguati e di un livello sufficiente per la preselezione del concorso?

*

Pianoth

Re:Brani per preselezione concorso
Ottobre 15, 2017, 11:19:26 pm
Wow, 8 minuti sono parecchio limitanti. Comunque tu prova, male che vada almeno hai provato
Aldo Roberto Pessolano (aka Pianoth Eakòs Shaveck)
Canale youtube | Ascoltarmi suonare dal vivo su twitch!
Supporta il mio contributo

*

Sciopen

Re:Brani per preselezione concorso
Ottobre 16, 2017, 02:08:25 pm
Esatto, ma essendo una preselezione, forse il minutaggio ristretto è giustificato.
Io proverò, anche perché essendo un concorso per ragazzi fino a 16 anni, già dal prossimo anno non potrei parteciparvi.

Ma quindi ritieni che i due brani che ho intenzione di presentare, siano ad un livello adeguato?
Ultima modifica: Ottobre 16, 2017, 02:17:25 pm da Sciopen

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3095
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Brani per preselezione concorso
Ottobre 16, 2017, 04:08:05 pm
Beh sicuro sono entrambi due brani di repertorio, quindi non vedo perché no... Anche se forse sarebbe meglio Schubert di Scarlatti.
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Sciopen

Re:Brani per preselezione concorso
Ottobre 16, 2017, 06:22:41 pm
Scusa Antares, forse mi sono spiegato male: porterei entrambi i brani.
In quanto ciascuno dei due deve durare meno di otto minuti... non la somma delle esecuzioni.

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3095
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Brani per preselezione concorso
Ottobre 16, 2017, 09:03:28 pm
Ah ok ok forse avrò letto mape io, non importa
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Fedor

Re:Brani per preselezione concorso
Ottobre 16, 2017, 09:15:31 pm
Che altri brani hai in repertorio?
Io ho lavorato molto. Chiunque si applicherà tanto potrà fare quello che ho fatto. (Johann Sebastian Bach)

*

Sciopen

Re:Brani per preselezione concorso
Ottobre 16, 2017, 11:01:08 pm
-Bach suite inglese n. 2 in la min
-scarlatti sonata in b min L449
-Chopin studio op. 10 n.4
-Brahms rapsodia op 79 n.2
-Mozart sonata k311
-Debussy Arabesque n.1
-Liszt seconda rapsodia ungherese
-Liszt studio trascendentale n.10

Ma, dato che molti li sto preparando per un esame che darò tra un bel po', non sono ancora stati portati al livello di un concorso

*

Fedor

Re:Brani per preselezione concorso
Ottobre 17, 2017, 07:21:44 am
Potresti portare anche il preludio della seconda suite (al posto di Scarlatti) o lo studio di Chopin. Se non sono ancora pronti cerca di portarli a un buon livello entro le fasi finali del concorso. Una curiosità: se vieni preso puoi riproporre in gara gli stessi pezzi della preselezione?
Io ho lavorato molto. Chiunque si applicherà tanto potrà fare quello che ho fatto. (Johann Sebastian Bach)