*

Offline _ginko_

  • *
  • 66
  • Studente di I corso
    • Mostra profilo
    • E-mail
Improvvisazione in una data tonalitÓ
« il: Gennaio 08, 2010, 10:42:18 am »
In questo video
un pianista piuttosto entusiasta spiega come si possa creare una melodia accattivante partendo da due note in tonalitÓ LAm suonate con la mano sinistra e una divagazione nella stessa tonalitÓ suonata con la destra.
La mia domanda Ŕ: come si trovano le note che "stanno bene" con quella tonalitÓ e come si trova una sequenza piacevole all'ascolto?
A giudicare dal video la cosa sembra estremamente facile, poi se provo a farlo io il risultato Ŕ scadente...

*

Offline Giulio

  • *****
  • 1321
  • La musica vale pi¨ di mille parole
    • MSN Messenger - giuggio184@yahoo.it
    • Mostra profilo
    • Pianosolo
    • E-mail
Re:Improvvisazione in una data tonalitÓ
« Risposta #1 il: Gennaio 11, 2010, 10:15:02 am »
Ciao,
non ho avuto modo di vedere tutto il video, ma ho capito dove va a parare...
Scrissi tempo fa un post http://www.pianosolo.it/2009/06/02/scrivere-musica-pop-gli-accordi-del-successo/
in cui analizzo uno dei giri armonici piu' famosi. E' lo stesso in linea teorica... Conosci il giro armonico, le note ci stanno bene e suoni... magari un successo discografico ;)
A presto!

*

Offline Christian

  • *****
  • 1312
  • http://www.pianosolo.it/
    • Mostra profilo
    • Pianosolo
    • E-mail
Re:Improvvisazione in una data tonalitÓ
« Risposta #2 il: Gennaio 11, 2010, 01:11:52 pm »
Si tratta solo di capire quale sono le note assonanti. PEr esempio, in La minore, le note che puoi suonare tranquillamente con la mano destra senza infastidire l'orechcio sono: Do,Re,Mi,Sol,La,Si, intanto con la sinistra suona sempre La,Do,Mi,Sol, arpeggiandolo e cambiandolo con altre cellule ritmiche...vedrai quanto si potrÓ fare ocn queste poche note! ;)

Re:Improvvisazione in una data tonalitÓ
« Risposta #3 il: Gennaio 11, 2010, 08:56:48 pm »
Ho guardato tutto il video ed Ŕ interessante, ma come si fa ad ovviare all'assenza del pedale? ::)

*

Offline Giulio

  • *****
  • 1321
  • La musica vale pi¨ di mille parole
    • MSN Messenger - giuggio184@yahoo.it
    • Mostra profilo
    • Pianosolo
    • E-mail
Re:Improvvisazione in una data tonalitÓ
« Risposta #4 il: Gennaio 19, 2010, 09:10:21 am »
Non credo ci sia una vera soluzione... prova a tenere piu' legate le note fra di loro, ma immagino che diventi molto difficile se non impossibile...

*

Offline Giulio

  • *****
  • 1321
  • La musica vale pi¨ di mille parole
    • MSN Messenger - giuggio184@yahoo.it
    • Mostra profilo
    • Pianosolo
    • E-mail
Re:Improvvisazione in una data tonalitÓ
« Risposta #5 il: Gennaio 24, 2010, 04:54:37 pm »
Avete visto? Io e Christian stiamo dando vita al primo contest pianistico di improvvisazione. Basta una fotocamera e tanta fantasia e un pizzico di bravura per poter partecipare! Le modalita' ancora vanno chiarite...! Ma trovate la prima bozza qua:
http://www.pianosolo.it/2010/01/24/1%c2%b0-contest-di-improvvisazione-pianistica/