0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Christian

  • Administrator
  • Extraterrestre
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1312
  • http://www.pianosolo.it/
Improvvisare...Perchè è difficile?
Novembre 16, 2010, 11:01:44 pm
Ciao a tutti carissimi amici del forum.. oggi volevo trattare un po' dell'argomento improvvisazione. Perchè molti non riescono ad improvvisare anche melodie semplicissime anche se sono capaci di suonare pezzi estremamente difficili? 
Qualcuno se lo sa spiegare? Invece ci sono alcuni che riescono a creare al momento pezzi più difficili di quello che sanno fare. Non sto parlando di Jazz ma di musica classica e quindi di improvvisazione classica..

Perchè alcuni, nonostante siano degli ottimi pianisti non sanno improvvisare? Questo dilemma mi affligge da tempo.

Io credo che se una ha la musica nel sangue prima o poi gli risulterà naturale improvvisare, non trovate?  ;)

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3095
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Improvvisare...Perchè è difficile?
Novembre 16, 2010, 11:24:43 pm
guarda nn lo so neanche io ma per ora non mi sono mai posto neanche il problema di improvvisare!! :D
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Giulio

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1340
  • La musica vale più di mille parole
    • MSN Messenger - giuggio184@yahoo.it
Re:Improvvisare...Perchè è difficile?
Novembre 17, 2010, 11:29:50 am
Probabilmente questo concetto diventa rilevante successivamente, ovvero non appena il pianista ha acquisito tutti i fondamenti della tecnica e stilistici, cioè quando si è diplomato.
Non vorrei che fosse troppo tardi, ma spesso, da quello che ho visto al Siena Jazz accade proprio questo :)

*

Christian

  • Administrator
  • Extraterrestre
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1312
  • http://www.pianosolo.it/
Re:Improvvisare...Perchè è difficile?
Novembre 17, 2010, 02:14:15 pm
E' vero Giulio, credo davvero che prima si incomincia ad apprendere un'arte è meglio è.. conosco per esempio molti pianisti che dopo il loro lungo percorso di 10 anni iniziano composizione e chi invece porta avanti il corso di composizione parallelamente al percorso.. quale strada preferite?  :)
Grazie alla prima puoi svolgere il percorso con più "tranquillità", con la seconda invece avresti molta più roba da gestire.. però almeno incominci ad addentrarti son da subito!  :D

Beeth125

Re:Improvvisare...Perchè è difficile?
Gennaio 03, 2011, 12:29:26 am
Ciao a tutti carissimi amici del forum.. oggi volevo trattare un po' dell'argomento improvvisazione. Perchè molti non riescono ad improvvisare anche melodie semplicissime anche se sono capaci di suonare pezzi estremamente difficili? 
Qualcuno se lo sa spiegare? Invece ci sono alcuni che riescono a creare al momento pezzi più difficili di quello che sanno fare. Non sto parlando di Jazz ma di musica classica e quindi di improvvisazione classica..

Perchè alcuni, nonostante siano degli ottimi pianisti non sanno improvvisare? Questo dilemma mi affligge da tempo.

Io credo che se una ha la musica nel sangue prima o poi gli risulterà naturale improvvisare, non trovate?  ;)

Mah per improvvisare decentemente basta aver studiato bene armonia ed aver un minimo di dimistichezza con lo strumento, nient'altro...almeno per me è stato cosi.

*

Rachmaninoff_93

Re:Improvvisare...Perchè è difficile?
Gennaio 03, 2011, 01:17:37 am
Ma voi vi basate solo sul tonalismo ?
consolati Giulio, il forum è andato a puttane a causa di Christian

*

Christian

  • Administrator
  • Extraterrestre
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1312
  • http://www.pianosolo.it/
Re:Improvvisare...Perchè è difficile?
Gennaio 03, 2011, 01:48:06 am
Beh se vai sulla musica atonale allora il discorso si fa ancora più complicato, e se per alcuni è difficile improvvisare sulla musica tonale, figuriamoci su quella atonale..!

*

Rachmaninoff_93

Re:Improvvisare...Perchè è difficile?
Gennaio 03, 2011, 01:51:11 am
Allora state indietro ragazzi.
Poi comunque per improvvisare decentemente anche stando nel tonalismo ci vogliono anni di esperienza, a meno che voi per "improvvisare" non intendiate un do + relativo + dominante + cose varie banali. La musica degli uomini dell'età della pietra è più interessante
consolati Giulio, il forum è andato a puttane a causa di Christian

Re:Improvvisare...Perchè è difficile?
Gennaio 29, 2011, 10:07:30 pm
Il mio caso è un po' strano: siccome quando ero piccolo "giocavo con i tasti", qusto "gioco" si è poi trasformato in improvvisazione quando sono cresciuto e ho imparato le nozioni basiliari (mi si è aperta la strada quando scoprii gli accordi). Penso che un musicista esperto riesca a improvvisare qualcosa almeno su un giro molto semplice, e lo riesce a fare semplicemente dall'esperienza che ha acquisito negli anni!

*

Christian

  • Administrator
  • Extraterrestre
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1312
  • http://www.pianosolo.it/
Re:Improvvisare...Perchè è difficile?
Gennaio 30, 2011, 12:14:58 am
Bellissimo il tuo racconto! :) Quando alla sola intuizione a pratica, viene aggiunta la teoria, allora si che saltano fuori belle improvvisazioni ;)

Micio87

Re:Improvvisare...Perchè è difficile?
Febbraio 09, 2011, 01:44:24 pm
Io suono da solo 5 mesi ma amo provare a improvvisare, nonostante la tecnica ovviamente scarsissima e la conoscenza degli accordi solo basilare. Eppure, è una cosa che mi diverto moltissimo a fare. Dunque penso che l'attitudine innata conti parecchio!

Re:Improvvisare...Perchè è difficile?
Febbraio 09, 2011, 05:55:56 pm
Perché non iniziamo con il fare i primi tentativi tutti insieme, partendo da qualche semplice esercizio di base, sulle scale più semplici, per poi cercare di progredire man mano con esempi più complessi?
Christian, dai il via. Tu ne sei capace.

*

gabry081

Re:Improvvisare...Perchè è difficile?
Febbraio 15, 2011, 02:19:42 pm
A me viene del tutto spontaneo improvvisare.. chiudo gli occhi e le dite vanno da sole.. so perfettamente che accordo o che note prendo! ma questa cosa diciamo che ha da un bel po di tempo che mi riesce.. penso siano 15 anni... mi viene del tutto spontaneo l'improvvisazione! :)
Perché la musica è la ragione di vita per molti.
Perché la musica ti fa girare la testa, ti fa piangere, sorridere, urlare, pensare.
Perché la musica ti fa vivere momenti stupendi e ti consola nei momenti più brutti
Per questo amo la musica,perché un giorno io vorrei fare la musica e fare emozionare

*

jeko

Re:Improvvisare...Perchè è difficile?
Febbraio 15, 2011, 09:32:52 pm
Perché non iniziamo con il fare i primi tentativi tutti insieme, partendo da qualche semplice esercizio di base, sulle scale più semplici, per poi cercare di progredire man mano con esempi più complessi?
Christian, dai il via. Tu ne sei capace.

cosa intendi per fare i primi tentativi tutti insieme, perdonami ma non ho capito questo messaggio.
vorresti provare a d improvvisare a "pezzetti?", prima io poi te poi lui ecc...

forse ho capito male mi sa :S

*

Paola

Re:Improvvisare...Perchè è difficile?
Febbraio 15, 2011, 11:18:20 pm
A me viene del tutto spontaneo improvvisare.. chiudo gli occhi e le dite vanno da sole.. so perfettamente che accordo o che note prendo! ma questa cosa diciamo che ha da un bel po di tempo che mi riesce.. penso siano 15 anni... mi viene del tutto spontaneo l'improvvisazione! :)

Gabry ti invidio!!!! Io non ci riesco... devo ancora molto "pensare" a dove metto le mani. Conosco la teoria, ma la pratica è tutt'altro affare. Quando tu dici "so che accordo o che note prendo" dici tutto. Improvvisare infatti, al di là della parola che può trarre in inganno,  presuppone sapere perfettamente cosa si sta facendo come fai tu e il fatto che ti venga naturale è una grande conquista!  :)