CADENZE E STILI MUSICALI
« il: Agosto 13, 2015, 03:05:36 pm »
Buongiorno,
a lezione mi hanno dato dei rudimenti di armonia. Conosco: scale, intervalli, armonizzazione delle scale, concetto di cadenze (almeno le principali).

Poi mi hanno detto che ogni "stile" musicale ha i suoi giri armonici. Ad esempio:
a) la musica classica fa spesso I-IV-V (vado a memoria spero di non scrivere una cosa assurda);
b) il rock ha i giri .....
c) il blues ne ha altri ecc....

Mi interessa questa cosa e vorrei leggere un libro che mi faccia capire meglio questo discorso.

Mi è capitato che data una melodia mi hanno chiesto di "immaginare" gli accordi della mano sx che potrebbero andar bene. Io so come regola elementare, che l'accordo deve essere in sintonia con la melodia, se la melodia ha varie note che non riguardano un accordo preciso, si fa riferimento agli accenti più forti della battuta e si sceglie l'accordo. Alle mie proposte l'insegnate spesso mi dice "si potrebbe andare quello che dici tu, ma è meglio quest'altro...". Credo che il discorso centri con i giri armonici di cui parlo all'inizio, ma sinceramente non ho capito bene di cosa si tratta, me lo hanno spiegato a parole in poco tempo ed invece per capire vorrei leggere qualcosa. Potete consigliarmi qualche testo/articolo?

Grazie
Loretta

*

Offline antares

  • *****
  • 3086
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
    • Mostra profilo
    • Canale Youtube
    • E-mail
Re:CADENZE E STILI MUSICALI
« Risposta #1 il: Agosto 13, 2015, 08:13:23 pm »
Tu in pratica stai chiedendo come armonizzare una melodia in stili diversi... Argomento che richiede conoscenze di armonia storia forma prassi ecc. Insomma un libro magico non esiste... Comunque I IV V giro classico?!?! Riduttivo oltre che limitato...parliamo di un arco di tempo che varia almeno dal 1600 al 1970 (escludendo le avanguardie del 900 derivate dal serialismo e la musica del rinascimento e precedenti) dire che c'era un solo tipo di "giro" (odio questo termine) è riduttivo oltre che sbagliato quella successione armonica è prettamente barocca
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

Re:CADENZE E STILI MUSICALI
« Risposta #2 il: Agosto 14, 2015, 08:20:58 am »
Mi rendo conto che quello che ho chiesto è molto generico, il fatto è, che quando mi hanno introdotto il discorso dei vari stili musicali, mi hanno sottolineato il fatto che ci sono dietro armonizzazioni diverse in termini di successione di cadenze.

Visto che non ho capito molto e me ne hanno parlato solo a parole, vorrei sapere se conoscete un testo che introduce in maniera semplice a questo discorso. Mi riferisco alle armonizzazioni principali dei vari stili, lo so che dietro ogni stile (classica, jazz, ecc....) c'è un universo.

Studio musica solo per passione, non pretendo di diventare un'esperta, non cerco "il libro magico" che mi faccia capire 1000 anni di storia della musica, vorrei solo conoscere qualcosa di più su questo argomento.


*

Offline antares

  • *****
  • 3086
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
    • Mostra profilo
    • Canale Youtube
    • E-mail
Re:CADENZE E STILI MUSICALI
« Risposta #3 il: Agosto 14, 2015, 01:22:43 pm »
Uno che li metta a confronto ne dubito fortemente...già xi sono forti differe nze solo nell'ambito della musica colta figurarsi confrontarle tutte...
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

Re:CADENZE E STILI MUSICALI
« Risposta #4 il: Agosto 14, 2015, 08:30:56 pm »
Grazie Antares, se non esiste quello che cerco, allora quando riprenderò le lezioni a settembre chiederò all'insegnante.  ;)

*

Offline Roberto S. Persi

  • *
  • 198
  • principiante volonteroso
    • Mostra profilo
Re:CADENZE E STILI MUSICALI
« Risposta #5 il: Agosto 16, 2015, 11:38:54 am »
Sulla classica nemmeno mi azzardo a dire qualche cosa, Ma su generi più recenti e "popolari" vale comunque studiarne la storia (penso principalmente al blues e al jazz) e capirne le basi armoniche. Non esistono evidentemente testi magici, ma scritti inerenti ai vari generi sono certamente di aiuto. Pensa anche che certe musiche nascono da basi etniche, folk locale poi esportato con migrazioni scelte o forzate (pensa ai neri d'America) e non per ultimo l'uso di strumenti musicali. Per capirsi, con una armonica  bocca  non si possono certo produrre sinfonie... è un bell'universo da esplorare partendo (spero) dall'idea che buona e cattiva musica si nascondono in tutti i generi.
L'importante è partecipare