*

Offline Roberto S. Persi

  • *
  • 198
  • principiante volonteroso
    • Mostra profilo
Re:vorrei iniziare ad ascoltare jazz...
« Risposta #15 il: Agosto 05, 2017, 12:13:50 pm »
Penso, non so se volontariamente, che con queste due interpretazioni di un unico brano tu abbia posto l'accento su una peculiarità del Jazz, e cioè che un brano Jazz una volta composto diventa poi libero e a disposizione di chi lo interpreta delle più varie manipolazioni e destrutturazioni, a differenza della classica che non permette tali libertà.
Certo sta poi all'interprete farne uso consono e non strame....
L'importante è partecipare

*

Offline Paola

  • *****
  • 1611
    • Mostra profilo
    • www.pianosolo.it
    • E-mail
Re:vorrei iniziare ad ascoltare jazz...
« Risposta #16 il: Agosto 06, 2017, 10:05:11 am »
Io invece preferisco decisamente Petrucciani.
Barenboim lo preferisco su Beethoven. ;D

*

Offline Roberto S. Persi

  • *
  • 198
  • principiante volonteroso
    • Mostra profilo
Re:vorrei iniziare ad ascoltare jazz...
« Risposta #17 il: Agosto 06, 2017, 10:54:25 am »
Si, la versione di Petrucciani per me è migliore, però non volevo porre l'accento sul gusto personale quanto sul fatto che un brano Jazz può essere liberamente interpretato smembrato stravolto e riassemblato senza destare scandalo, poi se l'interprete invece di un buon prodotto ne fa uscire una schifezza sono fatti suoi (non è il caso di Baremboim).
Immaginate un pianista che si permetta simili libertà con un notturno di Chopin.....
L'importante è partecipare

Re:vorrei iniziare ad ascoltare jazz...
« Risposta #18 il: Agosto 07, 2017, 07:22:24 pm »
Chopin interpretato in chiave jazz è un godimento... involontariamente, anzi no -a scanso di inutili equivoci o fraintendimenti: ero uscito di casa di proposito, destinazione edicola... (un unico scopo)-  un anno fa mi sono imbattuto in un progetto di Danilo Rea. Ricordate i cd dedicati ai musicisti jazz compatrioti del gruppo La Repubblica - L'Espresso? Bene, in quella collana vi siete persi un Danilo Rea in stato di grazia che "gioca" con lo Studio Op.10 N.3, con  un Preludio Op.28 N.24 (e per incuriosirvi non vi svelo quale), e con il Notturno In Mib Op.9 N.2.
Insomma Chopin e Jazz sono come il cacio con le pere.

Re:vorrei iniziare ad ascoltare jazz...
« Risposta #19 il: Agosto 07, 2017, 07:27:32 pm »

Re:vorrei iniziare ad ascoltare jazz...
« Risposta #20 il: Agosto 07, 2017, 07:40:43 pm »
esattamente quello... grazie Sergio

Re:vorrei iniziare ad ascoltare jazz...
« Risposta #21 il: Agosto 07, 2017, 08:34:17 pm »
Ottimo!... a questo punto ci metto sopra anche questo:
https://www.youtube.com/watch?v=cztUe4La_zA
omaggio a Pietro Mascagni!  ;)

*

Offline Roberto S. Persi

  • *
  • 198
  • principiante volonteroso
    • Mostra profilo
Re:vorrei iniziare ad ascoltare jazz...
« Risposta #22 il: Agosto 07, 2017, 10:17:53 pm »
Un Jazzista fa quel che vuole, lo impone la sua stessa natura, penso che Bollani sia un esempio perfetto da questo punto di vista, ma ... uno va a vedere i concerti di Rea, di Bollani o di Petrucciani (R.I.P.) prende ciò che gli si propone, se invece uno va ad ascoltare un notturno di Chopin quello vuole, non altro, e magari fa anche le pulci su possibili o supposti errori di esecuzione e interpretazione.
L'importante è partecipare

Re:vorrei iniziare ad ascoltare jazz...
« Risposta #23 il: Agosto 07, 2017, 11:50:04 pm »
questa davvero non l'ho capita, se mi va di ascoltare musica classica, e magari di ascoltare un bis di chopin, so esattamente in quale teatro andare (alla Scala) e l'ultima volta (ringrazio mio sorella) mi sono goduto nel palco del proscenio un pollini in forma strepitosa, vis-a-vis, oK, non potevo vedere la tastiera, ma gliela leggevo negli occhi, tanto gli ero vicino. Ciò detto, che fastidio provi, esattamente, nell'ascoltare un componimento della tradizione classica, eseguito fuori contesto? la domanda non è peregrina, mi interessa davvero molto capire cosa stona, quali distorsioni avverti, o è solo mancanza di rispetto per l'autore...
alla fine si sta parlando del nulla, volevo soro dare un paio di consigli ha chi ha lanciato il tema. Si è più visto? per quanto ne so io è rimasto un fedelissimo della musica classica e grazie ai pessimi consigli, mea culpa, oppure, per quanto ne so, (convertito al jazz) sta rifinendo con Manfred Eicher la sua ultima incisione per l'ECM.
insomma, qui c'è solo un assente... Bach33 dove sei? Qui alla rissa verbale poco ci manca ed i massimi sistemi finiscono con il fare all'amore con i sessi degli angeli... solo che la musica non è esattamente quella di A moltitude of Angels.

Re:vorrei iniziare ad ascoltare jazz...
« Risposta #24 il: Settembre 01, 2017, 08:06:01 pm »

Re:vorrei iniziare ad ascoltare jazz...
« Risposta #25 il: Settembre 01, 2017, 08:08:10 pm »

Re:vorrei iniziare ad ascoltare jazz...
« Risposta #26 il: Settembre 01, 2017, 08:26:04 pm »

Re:vorrei iniziare ad ascoltare jazz...
« Risposta #27 il: Settembre 01, 2017, 08:35:12 pm »
https://www.youtube.com/watch?v=NNXpNAR9FH8

poi si può solo stare in silenzio

Re:vorrei iniziare ad ascoltare jazz...
« Risposta #28 il: Settembre 08, 2017, 12:44:35 am »